l'attacco

La Liga denuncia il Psg per il rinnovo di Mbappé: "Pericoloso per il calcio europeo"

Il campionato spagnolo in difesa "dell'ecosistema economica del calcio europeo". Tebas: "Insulto al calcio"

  • A
  • A
  • A

La Liga, l'ente che gestisce il calcio professionistico in Spagna, ha annunciato in un comunicato che presenterà una "denuncia" contro il Psg in riferimento al mancato trasferimento di Kylian Mbappé al Real Madrid per "difendere l"ecosistema economico' del calcio europeo". Nel suo comunicato, la Liga afferma che la condotta del presidente del Psg Nasser Al-Khelaifi "è un pericolo per il calcio europeo" e che presenterà denuncia "alla UEFA, alle autorità amministrative e fiscali francesi e agli organi competenti dell'Unione Europea".

© Getty Images

La Liga "e molte istituzioni calcistiche europee speravano che il presidente del Psg Nasser Al-Khelaifi dopo essere entrato in organi della dirigenza del calcio europeo come il Comitato Esecutivo Uefa e la presidenza della European Club Association si sarebbe astenuto da queste pratiche sapendo che causano gravi danni, ma è vero il contrario - si legge ancora nella nota della Liga - Il Psg sta assumendo un investimento impossibile, visto che ha un salario inaccettabile e grandi perdite finanziarie nelle stagioni precedenti. Sta violando le attuali regole di controllo economico Uefa e francesi".

"Questo comportamento - conclude la nota della Liga - dimostra ancora una volta che alcuni club non rispettano e non vogliono rispettare le regole di un settore importante come il calcio. Queste regole sono fondamentali per proteggere e sostenere centinaia di migliaia di posti di lavoro. Questo tipo di comportamento guidato da Al-Khelaifi, presidente del Psg, membro del Comitato Esecutivo Uefa e presidente dell'Eca, mette in pericolo il calcio europeo allo stesso livello della Superlega europea".

"Quello che farà il Psg rinnovando Mbappé con grandi quantità di denaro dopo aver registrato perdite per 700 milioni di euro nelle ultime stagioni e avere oltre 600 milioni di monte ingaggi, è un insulto al calcio. Al-Khelafi è pericoloso come la Superlega", aveva tuonato il presidente della Liga spagnola Javier Tebas prima dell'ufficializzazione del rinnovo dell'attaccante francese con il Psg fino al 2025.

© twitter

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti