AJAX-SPARTA ROTTERDAM

Kudus, punizione capolavoro e dedica per Atsu: "Riposa in pace" 

Esultanza molto emotiva dell'attaccante dell'Ajax in omaggio al calciatore ghanese deceduto nel terremoto in Turchia e Siria

  • A
  • A
  • A
Kudus, punizione capolavoro e dedica per Atsu: "Riposa in pace"  - foto 1
© ajax

L'attaccante dell'Ajax Mohammed Kudus ha reso omaggio al connazionale Christian Atsu, deceduto sotto le macerie nel recente terremoto in Turchia, svelando un messaggio sotto la maglia da gioco dopo aver segnato una punizione capolavoro domenica contro lo Sparta Rotterdam. Sotto la maglia da gioco, il 22enne ghanese ha svelato una maglietta con il messaggio "R.I.P Atsu". Kudus è corso verso la bandierina del calcio d'angolo, si è tolto la maglietta e ha mostrato il messaggio alla folla sugli spalti della Johan Cryuff Arena mentre i compagni di squadra lo consolavano.

Un gesto molto bello quello di Kudus, ma gli applausi vanno anche all'arbitro del match, il signor Van Boekel, che ha chiuso un occhio davanti al regolamento e ha evitato di ammonire il calciatore. Un atteggiamento che lo stesso Kudus ha apprezzato, facendo i complimenti al direttore di gara a fine match: 'L'arbitro mi ha detto che non è consentito (levarsi la maglia, ndr), ma capisce perché questa è una situazione più grande del calcio. Un grande rispetto da parte mia per l'arbitro".

LA COMMOVENTE ESULTANZA DI KUDUS

Vedi anche Inter, Lukaku ricorda Atsu: "Ti vorrò sempre bene" inter Inter, Lukaku ricorda Atsu: "Ti vorrò sempre bene"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti