Inghilterra, Sterling pagherà i funerali di un ragazzo morto di leucemia

Damary Dawkins non ce l'ha fatta a soli 13 anni: "Era un ragazzo speciale"

  • A
  • A
  • A

Raheem Sterling fa parlare bene di sé anche fuori dal campo di gioco. L'attaccante del Manchester City pagherà i funerali del giovane giocatore del Crystal Palace Damary Dawkins, morto a soli 13 anni per una leucemia. Il nazionale inglese era stato tra i sostenitori per trovare un donatore di cellule staminali che potessero aiutare il ragazzo. "Era speciale, ha toccato la mia vita. Un esempio positivo per tutti fino alla fine".

A marzo, nella vittoria per 5-0 dell'Inghilterra sulla Repubblica Ceca, Sterling aveva esultato togliendosi la maglia e mostrando una foto insieme a Damary.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments