Incredibile in Cina, per battere Cannavro il Beijing Renhe schiera 3 portieri

È accaduto durante un match della coppa nazionale cinese, ma la squadra dell'italiano ha vinto in goleada

  • A
  • A
  • A

Da clamoroso al Cibali a clamoroso in Cina. Dalla coppa nazionale cinese arriva infatti una storia che entra di diritto negli annali della storia del calcio, un vero e proprio record, una cosa mai vista: per la sfida contro il Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro, infatti, l'allenatore del Beijing Renhe ha schierato contemporaneamente ben tre portieri, uno tra i pali e due in attacco (in totale 4 in campo con quello del Guangzhou).

Una scelta che potrebbe sembrare una vera e propria follia, soprattutto considerando che alla fine la squadra di Cannavaro ha vinto in goleada per 5-0, ma c'è un motivo: il Beijing Renhe ha deciso infatti di sacrificare volontariamente il match di coppa per concentrarsi sul campionato e si è presentato alla partita soltanto con 14 giocatori. Inoltre per regolamento ogni squadra deve schierare in campo almeno un certo numero di under-23 e quindi sostituendone due in campo, il mister, Aleksandar Stanojevic, ha dovuto inserirne altrettanti di età anagrafica conforme al regolamento (i due portieri).

Per dovere di cronaca è giusto sottolineare che i gol della squadra di Cannavro sono arrivati tutti quando i due portieri poi schierati in attacco erano ancora seduti in panchina.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments