INGHILTERRA

Fa Cup: Chelsea e Leicester volano in semifinale

I Blues soffrono ma battono 2-0 lo Sheffield, le Foxes vincono 3-1 il big match con il Manchester United

  • A
  • A
  • A

Dopo Southampton e Manchester City, sono Chelsea e Leicester le altre due semifinaliste di Fa Cup. Nei quarti di finale, i Blues soffrono ma battono 2-0 lo Sheffield United: decidono l'autogol di Norwood (24') e la rete di Ziyech (92’). Va al Leicester, invece, il big match contro il Manchester United: le Foxes vincono 3-1, in gol Iheanacho (doppietta al 24’ e al 78’) e Tielemans (52’), inutile il momentaneo 1-1 di Greenwood (38’).

LEICESTER-MANCHESTER UNITED 3-1
Dopo 6 anni, il Leicester torna in semifinale di Fa Cup, continuando ad alimentare il sogno di vincere per la prima volta il trofeo calcistico più antico del mondo: al King Power Stadium arriva un meritato successo per 3-1 contro il Manchester United. La prima vera occasione del match arriva dopo 17 minuti, con il destro in area di Vardy respinto da Henderson. Al 24', la partita si sblocca: Fred sbaglia completamente il retropassaggio verso il suo portiere e favorisce Iheanacho, che supera l'estremo difensore dei Red Devils e insacca a porta vuota, firmando l'1-0 per le Foxes. Al 38', però, arriva il pareggio degli ospiti: cross dalla sinistra di Pogba, velo di van de Beek e mancino vincente di Greenwood per l'1-1 della formazione di Solskjaer. A fine primo tempo, Ayoze Perez sfiora il secondo vantaggio con un destro dal limite vicinissimo al palo. Il 2-1 arriva comunque al 52' grazie a Tielemans, che dal limite dell'area trova l'angolino bucando Henderson. Al 64', Solskjaer si gioca il tutto per tutto con quattro cambi in contemporanea: Bruno Fernandes, Cavani, McTominay e Shaw prendono il posto di Matic, van de Beek, Pogba e Alex Telles. Al 78', però, la formazione di Rodgers chiude la partita: punizione di Albrighton e colpo di testa di Iheanacho, che firma la doppietta e il 3-1 che stende definitivamente i Red Devils. A blindare il risultato ci pensa poi Schmeichel, con una splendida parata sulla punizione di Bruno Fernandes. Al triplice fischio, è festa Leicester: adesso, gli uomini di Rodgers affronteranno il Southampton in semifinale.

CHELSEA-SHEFFIELD 2-0
Tanta, troppa fatica per il Chelsea di Tuchel, ma con qualche spavento di troppo la qualificazione in semifinale di Fa Cup arriva puntuale. Gli ospiti cercano sùbito di dimostrare che l'ultimo posto in campionato non conta e l’assetto comunque difensivo lascia trasparire voglia di passare il turno, ma al 24’ Chilwell calcia dal limite dell’area su un corner lungo e Norwood in scivolata devia il pallone nella propria rete. I biancorossi sono quindi costretti ad uscire dal guscio, ma prima dell’intervallo è comunque Ramsdale a dover salvare in uscita sul tentativo di pallonetto di Mount: inefficaci anche le poche scorribande dello Sheffield. La ripresa si apre con un bello slalom in area di Pulisic che si vede però ribattere il tiro dal portiere, ma a metà frazione gli ospiti salgono di ritmo e impensieriscono seriamente i Blues. McGoldrick si divora infatti un colpo di testa in tuffo da vicinissimo - termina largo a lato - e un minuto più tardi McBurnie mette alla prova la reattività di Kepa con un tiro dalla distanza. Il portiere basco viene poi salvato alla mezz’ora dalla difesa - rapida a spazzare una sua respinta corta sempre su McGoldrick - e il Chelsea vacilla fino al 92', quando un rasoterra potente di Brewster sfiora il palo e Ziyech sul ribaltamento raddoppia.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments