SEI ANNI FA

Cristiano Ronaldo nel 2015: "Mai al Manchester City, i soldi non mi faranno cambiare idea"

L'intervista di sei anni fa: "Si tratta di passione. Se fosse per i soldi andrei in Qatar"

  • A
  • A
  • A

Cristiano Ronaldo e il Manchester City, un matrimonio inimmaginabile nonostante le voci di mercato. Di sicuro una possibilità che il portoghese non metteva in conto sei anni fa quando, durante un'intervista alla BBC, gli fu chiesto se per lui, ex United, sarebbe mai stato possibile approdare dall'altra parte di Manchester: "No. Non è questione di soldi, ma di passione".

cristiano ronaldo
Getty Images

Questo il pezzo dell'estratto dell'intervista di Dan Roan: "Il Manchester City ha molti soldi per acquistare grandi giocatori: è possibile che un giorno, se ti faranno l'offerta giusta, tu possa dirgli di sì oppure il tuo rispetto per lo United...". Ronaldo, ai tempi giocatore del Real Madrid, lo interrompe: "Credi che i soldi mi faranno cambiare idea? Ora, a 30 anni? Non penso proprio. Non è quello il problema... se parli di soldi, allora andrei in Qatar, lì probabilmente hanno più soldi del City. Non è questione di soldi ma di passione".

IL VIDEO

SOLSKJAER LO PUNGE: "SE HAI GIOCATO NELLO UNITED NON VAI AL CITY"
 "Siamo professionisti, ma se hai giocato nel Manchester United non vai al Manchester City". Ole Gunnar Solsjkaer, tecnico dei Red Devils, punge Cristiano Ronaldo sull'ipotesi di trasferimento alla corte di Guardiola. Alla vigilia del match di Premier League contro l'Arsenal, l'allenatore dello United è stato interrogato in conferenza stampa sul possibile ritorno in Inghilterra del portoghese della Juve. Secca e pungente la risposta, nel ricordo degli anni di Cr7 nella squadra allora allenata da sir Alex Ferguson, dal 2003 al 2009.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments