COPPA DEL RE

Coppa del Re, quarti ok per il Barcellona: 1-0 alla Real Sociedad 

I blaugrana accedono alla semifinale con un gol di Dembélé: sorteggio fissato per venerdì 27 gennaio
 

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Il Barcellona batte 1-0 la Real Sociedad nei quarti della Copa del Rey. La formazione di Xavi sfrutta la superiorità numerica a seguito del rosso a Brais Mendez (40’) e passa in vantaggio al 52’ con la rete di Dembélé, protagonista di una discesa irresistibile. Avanza anche l'Osasuna. Valencia-Athletic Bilbao e il derby tra Real e Atletico completeranno il quadro delle semifinaliste, con il sorteggio programmato per venerdì 27 gennaio.

BARCELLONA – REAL SOCIEDAD 1-0
Il Barcellona piega 1-0 la Real Sociedad nel quarto di finale di Copa del Rey e vola in semifinale. Primo tempo a forti tinte blaugrana. Ter Stegen al 9’ effettua un lancio preciso per Dembélé, che serve Robert Lewandowski, ma il tentativo del polacco termina fuori. All'11' la formazione di Xavi passa in vantaggio, ma l’arbitro Manzano annulla per una posizione di fuorigioco di de Jong. L’olandese si rende poi protagonista con una spaccata in area piccola, ma la sfera si perde sul fondo. Gli ospiti, dopo l’iniziale confusione, si riorganizzano e vanno vicini all’1-0, con la traversa che nega la gioia del gol a Kubo. Al 41’ arriva il rosso a Brais Mendez per un’entrata scomposta sul capitano dei padroni di casa, Sergio Busquets: ospiti ora in inferiorità numerica. La ripresa si apre con la rete di Dembélé, che al 52’ si invola sulla destra e scarica un tiro potente sul primo palo, sul quale Remiro non può fare molto. La formazione di Alguacil ha immediatamente l’opportunità per pareggiare i conti, ma Sorloth – servito splendidamente da Kubo – spara alto a due passi dalla porta. Al 68’ l’opportunità per raddoppiare capita invece sui piedi di Gavi, che da posizione favorevole colpisce la traversa. Spreca ancora Dembelè, mentre nel finale ter Stegen rischia di compromettere il risultato con un passaggio sbagliato per Busquets, ma poi si fa perdonare sul tentativo di Navarro. Il Camp Nou può così festeggiare il passaggio del Barcellona alla semifinale di Coppa del Re, con i blaugrana che dovranno però aspettare il sorteggio di venerdì per conoscere i propri avversari.

OSASUNA – SIVIGLIA 2-1
Stadio “El Sadar” di Pamplona in festa per la vittoria dell’Osasuna per 2-1 sul Siviglia, che vale la semifinale di Copa del Rey. Le due formazioni sono ben consapevoli della posta in palio e nella prima frazione la partita è chiusa. Da segnalare il tentativo di Barja che non spaventa l’estremo difensore degli ospiti, Dmitrovic, mentre dall’altro lato è Marcos Acuña a provarci. Tra primo e secondo tempo, un problema muscolare del portiere serbo costringe Jorge Sampaoli a gettare nella mischia Bono, da subito attivo con un intervento al 54’ su Avila. La ripresa è sulla falsa riga dei primi 45 minuti: match bloccato. Al 71’, però, arriva l’1-0 dei Rojillos con Avila, che questa volta non sbaglia. Sembra fatta, ma nei secondi finali En-Nesyri raccoglie una palla invitante dell’ex rossonero Suso e gela la tifoseria di casa. Nel primo tempo supplementare ecco il definitivo 2-1 di Abde Ezzalzouli (99’), che conclude nel migliore dei modi una bella azione personale e fa esplodere lo stadio. L’Osasuna torna così in semifinale di Coppa del Re dopo vent’anni (l'ultima volta nel 2003), mentre il Siviglia torna a casa sconsolato dopo aver solo accarezzato l’idea della rimonta.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti