Coppa del Re, al Barcellona riesce la Remuntada: 6-1 al Siviglia

I blaugrana vanno in semifinale schiantando gli andalusi: in gol Coutinho, Rakitic, Sergi Roberto, Messi e Suarez

  • A
  • A
  • A

Remuntada completata. Il Barcellona è in semifinale di Coppa del Re, battendo 6-1 il Siviglia al Camp Nou. Apre le danze Coutinho su rigore, poi il 2-0 di Rakitic annulla il k.o. dell'andata. Nella ripresa le altre reti: il 3-0 è firmato ancora Coutinho, il poker è di Sergi Roberto. Inutile il gol della bandiera di Arana, che precede il 5-1 di Suarez e il 6-1 di Messi. Nell'altro quarto di giornata, Betis-Espanyol 3-1 dopo i supplementari: avanti i padroni di casa.

BARCELLONA-SIVIGLIA 6-1
Il Barcellona ribalta il Siviglia in grande stile. Sotto 2-0 dopo l'andata, i blaugrana schierano tutti i titolari, tranne ter Stegen che lascia il posto a Cillessen. Dopo 13' Promes atterra Messi in area e Coutinho realizza dal dischetto: per il brasiliano esultanza liberatoria e settimo gol stagionale. Al 31' è 2-0: Arthur premia il taglio di Rakitic e lo manda in porta, il croato è bravo a beffare Soriano con la punta dello scarpino. Tra le due reti, Cillessen veste i panni dell'eroe prima deviando sul palo un tacco di André Silva, poi parando un rigore a Banega. Coutinho al 53' impreziosisce la sua partita con il colpo di testa che vale il 3-0, e un minuto dopo Messi serve un cioccolatino a Sergi Roberto che fulmina Soriano con un diagonale. Al 67' il film perfetto sembra poter avere un finale amaro, perché Cillessen sbaglia un rinvio e viene battuto da un sinistro secco di Arana: 4-1. Suarez e Messi cancellano le paure: all'89' l'uruguayano conclude in rete su cross di Jordi Alba, al 92' la Pulce fissa il risultato sul 6-1 dopo un'azione che strappa applausi anche al pubblico andaluso.

BETIS-ESPANYOL 3-1 d.t.s.
Il "Benito Villamarín" di Siviglia è lo stadio della finale di Coppa del Re. Un motivo in più per il Betis per provare ad avanzare nel torneo e ottenere una semifinale che manca dal 2005. Eppure, per un'ora di gioco, l'Espanyol non rischia niente, anzi si porta avanti con Baptistao, che al 33' svetta su una punizione calciata da Victor. La prima occasione per il Betis arriva solo al 64' con Sergio Leon. È la scossa per la squadra di Setien che mette a ferro e fuoco la difesa catalana. Al 74' Joaquin premia l'inserimento di Lo Celso: l'argentino pareggia i conti. È 1-1, come all'andata. E nulla schioda il pareggio fino ai 90 minuti regolamentari, che si chiudono con l'espulsione di Marc Roca tra gli ospiti. I supplementari premiano il Betis: al 95' Sergio Leon e al 99' Mandi fissano il punteggio sul 3-1.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments