IL CASO

Caso Griezmann: Barcellona punito... con 300 euro di multa 

L'esposto presentato dall'Atletico Madrid nei confronti del club blaugrana potrebbe portare a due soluzioni: la chiusura del Camp Nou per una giornata o il pagamento di una sanzione piuttosto ridicola

  • A
  • A
  • A

Trecento euro, una multa non proprio salata. Pare essere questa la soluzione al caso Griezmann, che ha agitato la Spagna per tutta l'estate. L'Atletico Madrid, infatti, aveva denunciato il Barcellona per aver contattato un calciatore sotto contratto senza la loro autorizzazione, in un periodo in cui la clausola rescissoria del francese era fissata a 200 milioni, anziché 120, come dal 1 luglio in avanti (i blaugrana lo avevano acquistato definitivamente il 14 luglio). Ora il giudice istruttore Juantxo Landaberea ha proposto il pagamento della sanzione o la chiusura del Camp Nou per una giornata, 

Una sanzione economica ridicola. Secondo quanto riportato da El Mundo, il bassissimo importo della multa deriverebbe dal fatto che l'Atletico non ha prodotto altre prove oltre quelle citate dalla stampa. Il  club colchonero ha chiesto insistentemente gli 80 milioni di differenza della clausola rescissoria, spiegando che le parole dello stesso Griezmann e l'atteggiamento tenuto dal Barça sarebbero dei segnali evidenti del fatto che esistesse una trattativa di calciomercato già da molto tempo. 

Ma il giudice ha deciso, emettendo il proprio verdetto in riferimento al Codice Disciplinare della Federazione calcistica spagnola. Il Camp Nou potrebbe rimanere chiuso per una giornata oppure il Barcellona dovrà mettere mano alle sue casse e scucire ben...300 euro!

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments