GERMANIA

Bundesliga: Dortmund ko contro l’Augsburg, Schalke ko, 1-1 tra Leverkusen e Lipsia  

L'Augsburg si impone 2-0 sui gialloneri mentre il Werder vola grazie alla tripletta di Fullkrug. Alla BayArena Demirbay risponde a Forsberg

  • A
  • A
  • A

L’Augsburg batte il Borussia Dortmund e vola da solo in testa alla classifica di Bundesliga: decidono il match Uduokhai e Caligiuri. La tripletta di Fullkrug trascina il Werder nel 3-1 sullo Schalke, vincono anche Stoccarda (4-1 sul Mainz) e Arminia Bielefeld (1-0 contro il Colonia). Termina 1-1 il confronto tra Bayer e Lipsia (a segno Demirbay e Forsberg), così come quello tra ‘Gladbach e Union Berlino (reti di Schlotterbeck e Marcus Thuram).

AUGSBURG-BORUSSIA DORTMUND 2-0 
Uno spento Borussia Dortmund cede il passo a un tenace Augsburg che si impone in casa e conquista momentaneamente, a dir poco a sorpresa, il primo posto solitario nella classifica di Bundesliga. A decidere la contesa tra la formazione allenata da Heiko Herrlich e quella guidata da Lucien Favre sono due reti, una per tempo, di Uduokhai, che firma un puntuale colpo di testa su punizione di Caligiuri, al 40’ e dello stesso centrocampista di origine italiana al 54’, con una bella conclusione su invito di Gregoritsch sulla quale Burki non può nulla. Deludenti Haaland e Sancho, inutili per provare la rimonta gli ingressi di Reus, Brandt e Dahoud nella ripresa.I padroni di casa respingono infatti ogni iniziativa dei rivali gialloneri e si confermano la sorpresa di questo avvio di campionato.

BAYER LEVERKUSEN-LIPSIA 1-1 
Si conclude in pareggio il match della BayArena, un risultato che, vista la mole di occasioni, sta particolarmente stretto alla squadra di casa. È però il Lipsia a passare in vantaggio dopo 14 minuti, con Forsberg che realizza su assist di Poulsen. Sei minuti dopo, però, le Aspirine trovano la marcatura di Demirbay servito al limite dell’area da Bender, che vale l’1-1. Nel secondo tempo sono i padroni di casa ad andare più vicini al raddoppio prima con Wirtz e poi con l’ex di giornata Schick (per lui anche un gol annullato per fuorigioco): i loro tentativi, tuttavia, non riescono a sbloccare nuovamente il risultato che così rimane inchiodato sull’1-1 fino al fischio finale di Osmers. Per il Bayer si tratta del secondo pareggio consecutivo mentre il Lipsia, dopo la buona prestazione contro il Mainz, ottiene un punto che lo fa salire a quota 4 assieme a Eintracht e Arminia Bielefeld.

BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH-UNION BERLINO 1-1 
Finisce in parità con una rete per parte anche la sfida del Borussia-Park. Dopo un primo tempo scialbo e avaro di emozioni, la sfida tra Mönchengladbach e Union Berlino sale di colpi nella ripresa, con il figlio d’arte Marcus Thuram (al primo gol stagionale) che dà il vantaggio ai padroni di casa. Una volta passato in vantaggio, però, il ‘Gladbach non riesce a chiudere il conto permettendo così ai berlinesi di trovare il pareggio all’80’ con Schlotterbeck, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Ingvartsen. Negli ultimi minuti Bensebaini ha una buona occasione ma non centra il bersaglio: il match finisce senza vincitori, entrambe le compagini ottengono il loro primo punto in campionato. 

MAINZ-STOCCARDA 1-4 
Vittoria netta, ben oltre quanto si potesse pronosticare, da parte dello Stoccarda sul campo del Mainz che, dopo essere passato subito in vantaggio con l’ex Palermo Quaison al 13’, subisce la pesante rimonta degli ospiti, che prima trovano il pareggio con Wamangituka (suo il gol dell’1-1 a fine primo tempo) e poi escono di prepotenza nella ripresa grazie alle reti di Didavi (61’) e Klimowicz (doppietta all’80’ e all’86’) ottenendo così i primi tre punti della stagione del ritorno in Bundesliga.

ARMINIA BIELEFELD-COLONIA 1-0 
Si porta nelle zone alte della classifica l’Arminia di Uwe Neuhaus, grazie a una rete del subentrato Joan Simun Edmundsson al 78’, che indirizza nel secondo tempo un confronto piuttosto equilibrato. La vittoria consente ai padroni di casa di salire a quota 4 punti in classifica restando imbattuti nel torneo. Avvio difficile invece per il Colonia: zero punti nelle prime due di campionato.

SCHALKE 04-WERDER BREMA 1-3
Prosegue il momento negativo dello Schalke che non vince in Bundesliga dal 17 gennaio scorso e che, in questo avvio di campionato, è arrivato già a incassare undici gol (record negativo nelle prime due giornate), segnandone solamente uno. Già nel primo tempo la gara prende un indirizzo preciso grazie alle due reti di Fullkrug al 22’ e al 37’: nel primo caso il numero 11 devia in rete da pochi passi la sponda di Sargent su calcio d’angolo, nel secondo arriva di testa a infilare Fahrmann direttamente su calcio di punizione di Augustinsson. Nella ripresa i Minatori alzano il ritmo, ma pagano l’ennesima ingenuità della propria linea difensiva (fallo di Kabak su Fullkrug in area), con il penalty che vale, al 59’, la tripletta per l’ex Hannover. Lo Schalke termina anche la gara in dieci (espulso proprio Kabak all’84 per doppia ammonizione) ma trova il gol della bandiera grazie a Uth al 93’. Troppo poco, troppo tardi, però: a festeggiare è il Werder.

 

RISULTATI E CLASSIFICHE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments