GERMANIA

Bundesliga, pasticcio Bayern a Friburgo: 12 giocatori in campo

I bavaresi in ‘superiorità numerica’ per 17 secondi a causa di un’incomprensione su una sostituzione

  • A
  • A
  • A

Momenti di confusione nei minuti finali della gara tra Friburgo e Bayern Monaco, interrotta per qualche istante e poi terminata tra le discussioni dopo 8 minuti di recupero perché per un po’ di tempo, precisamente per 17 secondi, si sono stati 23 giocatori in campo. I bavaresi Infatti si sono ritrovati a giocare in 12 in seguito ad un errore avvenuto al momento delle sostituzioni e spiegato poi a ‘Sky’ da Nagelsmann al termine del match.

© twitter

Tra l’84’ e l’85’, sul punteggio di 1-3, Il tecnico del Bayern ha disposto un doppio cambio: dentro Sabitzer e Süle, fuori Tolisso e Coman. Quest’ultimo, però, non ha lasciato il terreno di gioco per un errore sul tabellone luminoso, che ha segnalato l’uscita del 29, il vecchio numero di Coman attualmente libero, anziché dell’11, il suo numero attuale.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo non è stato l’arbitro Christian Dingert, ma il difensore centrale dei padroni di casa Nico Schlotterbeck, che ai microfoni dopo il 90’ ha spiegato: "Ho notato che Süle è entrato in campo ma nessuno è uscito, dunque ho subito contato i giocatori del Bayern Monaco e poi ho avvisato l'arbitro. Penso che se non avessi segnalato la cosa, Dingert non si sarebbe mai accorto della situazione".

Dopo 17 secondi di passaggi corti, il direttore di gara ha fermato il gioco: partita ferma per quasi 6 minuti nella perplessità generale e poi ripresa e conclusa con 8’ di recupero. Un pasticcio che tecnicamente potrebbe spingere il Friburgo a presentare ricorso per chiedere la ripetizione della partita, anche se l’incidenza di quanto accaduto sul gioco e sul risultato è stata sostanzialmente nulla.

Vedi anche Bundesliga: poker Lipsia al Borussia Dortmund e il Bayern va in fuga Calcio estero Bundesliga: poker Lipsia al Borussia Dortmund e il Bayern va in fuga

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti