GERMANIA

Bundesliga: Dortmund e Stoccarda dilagano al debutto, solo pari per il Leverkusen

I gialloneri travolgono 5-2 l'Eintracht Francoforte, 5-1 degli uomini di Matarazzo al neopromosso Furth. Aspirine fermate sull'1-1 dall'Union Berlino

  • A
  • A
  • A

Inizia con uno strepitoso 5-2 all'Eintracht Francoforte il cammino in Bundesliga del Borussia Dortmund: i gialloneri, infatti, dilagano grazie alla doppietta di Haaland e alle reti di Reus, Hazard e Reyna. Finisce 5-1, invece, per lo Stoccarda, che travolge il neopromosso Furth. Solo un pareggio per il Bayer Leverkusen: 1-1 con l'Union Berlino. Poker dell'Hoffenheim, il Wolfsburg di van Bommel passa 1-0 contro il Bochum.

BORUSSIA DORTMUND-EINTRACHT FRANCOFORTE 5-2
Grande esordio in campionato per il Borussia Dortmund, che travolge 5-2 una delle squadre più solide della scorsa Bundesliga: l'Eintracht Francoforte, steso tra fine primo tempo ed inizio ripresa. Al 23', i gialloneri passano in vantaggio: Haaland sfonda centralmente e libera Reus, che con il destro batte Trapp e firma l'1-0 in favore degli uomini di Rose. Gli ospiti, però, rispondono subito grazie all'autogol di Passlack, che intercetta la sfera e mette fuori causa Kobel, segnando involontariamente l'1-1 dopo appena 4 minuti. Al 32', ecco il secondo vantaggio del Dortmund: a siglarlo è Thorgan Hazard, che sfrutta il secondo assist di Haaland e fulmina Trapp in diagonale. Al 34', il norvegese si mette in proprio e si invola verso la porta, sfruttando l'indecisione di Ilsakner e insaccando con il sinistro il 3-1. Il poker, annullato a Reus a fine primo tempo, arriva nella ripresa, con Giovanni Reyna che al 58' approfitta del terzo assist di Haaland e segna da pochi passi. Al 71', ecco il 5-1: Haaland riceve da Reus in campo aperto, entra in area e con il destro batte Trapp, festeggiando con una doppietta all'esordio. L'Eintracht rende meno amaro il passivo con la deviazione sugli sviluppi da calcio d'angolo dell'ex Milan Hauge, che all'86' trova il definitivo 5-2 che regala subito tre punti e la vetta al Dortmund di Rose.

UNION BERLINO-BAYER LEVERKUSEN 1-1
Inizia con un pareggio il cammino in Bundesliga di Union Berlino e Bayer Leverkusen. I capitolini, che disputeranno la Conference League, costringono subito ad un mezzo stop le aspirine, che passano subito in svantaggio dopo 7 minuti: a firmare l'1-0 è Awoniyi, che con il destro spedisce il pallone sotto la traversa. Passano appena 5' e gli uomini di Seoane raggiungono l'1-1 grazie ad uno splendido assolo di Diaby, che con il sinistro trova l'angolino basso battendo Luthe. Nel secondo tempo, il risultato non cambia: un punto per parte in questi primi 90 minuti di campionato.

STOCCARDA-FURTH 5-1
Lo Stoccarda si regala un debutto da sogno travolgendo 5-1 il neopromosso Furth. La partita è già ben indirizzata dopo i primi 45 minuti: alla mezz'ora, gli uomini di Matarazzo sbloccano il match con Endo, con il raddoppio che arriva 6 minuti dopo grazie a Klement. Nella ripresa, la doppietta di Kempf (55' e 76') intervallata dal gol di Al Ghaddioui vale il pokerissimo per lo Stoccarda, con gli ospiti che proprio nel finale trovano la rete della bandiera con Leweling, che rende solo meno amaro il punteggio: finisce 5-1, un esordio perfetto per lo Stoccarda.

WOLFSBURG-BOCHUM 1-0
Con qualche sofferenza di troppo, il Wolfsburg vince al debutto contro il Bochum. La partita, inaugurata dalla traversa al 2' di Baku, cambia già dopo 4 minuti: Tesche, infatti, tocca il pallone con la mano in area e lascia la squadra neopromossa in dieci, ma dal dischetto Weghorst si fa ipnotizzare da Riemann. L'ex Alkmaar, però, si fa perdonare al 22' con il destro in area per l'1-0 per i Lupi allenati da van Bommel, che nella ripresa non chiudono la partita, ma soffrono poco e portano a casa i primi tre punti di questa Bundesliga.

AUGSBURG-HOFFENHEIM 0-4
Poker alla prima di campionato per l'Hoffenheim, che travolge subito l'Augsburg e porta immediatamente a casa tre punti: il risultato, però, non rispecchia al meglio una partita nella quale i padroni di casa restano in gioco fino agli ultimi 10 minuti. La formazione di Hoeness, infatti, passa in vantaggio al 37' grazie a Bruun Larsen e chiude i conti solo al 79' con Adamyan, poi dilaga con Rutter (87') e Rudy (95'). Grande protagonista Kramaric: il croato, infatti, è autore di tre assist in occasione delle prime tre reti dell'Hoffenheim.

ARMINIA BIELEFELD-FRIBURGO 0-0
Finisce senza reti la prima in campionato di Arminia Bielefeld e Friburgo, che danno vita ad uno 0-0 con poche emozioni. Le migliori occasioni capitano agli ospiti, che con i colpi di testa di Holer e Hofler impegnano Ortega, bravo a respingere, mentre l'incornata di Keitel finisce di poco a lato. Nel finale, sono ancora i calci da fermo e le deviazioni aeree a mettere in difficoltà i padroni di casa, ma il perentorio stacco di Holer all'86' non trova la porta per questione di centimetri: Arminia Bielefeld e Friburgo smuovono subito la classifica e guadagnano un punto.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments