GERMANIA

Bundesliga: Bayern in scioltezza e capolista solitario

Sconfitto 3-1 in trasferta il Fürth: Müller e Kimmich staccano il Wolfsburg, ora momentaneamente secondo

  • A
  • A
  • A

Allo Sportpark Ronhof il Bayern Monaco consolida la vetta della Bundesliga superando 3-1 i padroni di casa del Greuther Fürth nell’anticipo della sesta giornata del campionato. Müller sblocca la sfida testacoda (10’) con una girata di sinistro; Kimmich piazza il destro del raddoppio al 31’. La formazione di Leitl, favorita dall’espulsione di Pavard, prova timidamente a rientrare in partita ma l’autogol di Griesbeck (68’) la condanna definitivamente.

Il Bayern Monaco compie il proprio dovere nell’anticipo della sesta giornata di Bundesliga, andando a battere in trasferta 3-1 il Greuther Fürth, fanalino di coda. Dopo un destro di Goretzka a fil di palo, i bavaresi si portano in vantaggio al 10’: Davies sfonda sulla sinistra, pallone dentro deviato che finisce a ridosso del dischetto a disposizione di Müller, il quale gira di sinistro sul palo interno e quindi in rete. Il numero 25, poco dopo, chiude troppo una sua conclusione dai 20 metri. Un tentativo da fuori da parte di Goretzka precede il raddoppio dei campioni di Germania alla mezz’ora: Sané riceve da Davies e appoggia all’indietro per Kimmich il cui destro termina all’angolino basso. Nel finale di primo tempo Lewandowski gira di tacco in allungo sul primo palo, sul corner di Kimmich, e colpisce la traversa.
 
Un fallo da chiara occasione da gol commesso da Pavard su Green costa il rosso diretto al difensore francese al 48’. Il Bayern è costretto così a difendere il doppio vantaggio in inferiorità numerica, ma sfiora il tris con Lewandowski, che apre il mancino da due passi trovando però l’opposizione di Burchert. Lo 0-3 arriva comunque al 68’: sulla punizione di Kimmich, il pallone arriva zona di Lewandowski e Griesbeck, nel tentativo di anticipare l’attaccante polacco, beffa il proprio portiere con il più classico degli autogol. La rete di Itten al 90’ non modifica più di tanto il risultato finale. Con questo successo allo Sportpark Ronhof la formazione allenata da Nagelsmann è ora capolista solitaria del campionato tedesco a quota 16; in attesa di vedere se domani il Wolfsburg si riporterà a pari punti con i bavaresi. Il Fürth rimane mestamente con un solo punticino in ultima posizione.
 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments