Boateng da record: unico in attività a segno nei 4 maggiori campionati europei

Ha segnato anche in Serie A, Premier League e Bundesliga

  • A
  • A
  • A

Con la rete del momentaneo 3-1 segnata al Valencia con il suo Las Palmas, Kevin-Prince Boateng è riuscito a conquistare un piccolo, grande, record personale: l'ex milanista è diventato l'unico giocatore in attività ad aver segnato nei quattro principali campionati europei tra Serie A (Milan), Premier League (Portsmouth), Hertha Berlino (Bundesliga) e Liga (Las Palmas).

Dopo un paio di stagioni da dimenticare, l'avventura al Las Palmas di Boateng comincia nel migliore dei modi la sua nuova avventura nella Liga spagnola. Un spettacolare tutto di testa che vale un record. Prima di lui ci erano riusciti Florin Raducioiu (ex Bari, Verona, Brescia e Milan), Gheorghe Popescu (in Serie A con il Lecce), Jon Dahl Tomasson (bomber danese del Milan) e l'ex interista Obafemi Martins.

Un record che parte da molto lontano, dalla stagione 2005-2006 quando indossava la maglia dell'Hertha Berlino. Il primo gol in Bundesliga è datato 4 febbraio 2006, nell'1-1 contro l'Eintracht. Nell'altalentante esperienza in Premier League, il Boa è andato a segno per la prima volta il 12 settembre 2009, realizzando il momentaneo 2-2 in Portsmouth-Bolton 2-3. L'anno seguente l'approdo al Milan, con cui ha realizzato il primo gol in Serie A il 4 dicembre 2010, aprendo le danze nel 3-0 con cui i rossoneri si sbarazzarono del Brescia. Ieri l'ultimo tassello al Mestalla di Valencia che ha permesso a Boateng di diventare l'unico giocatore in attività ad aver segnato nei 4 principali campionati europei.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments