BAYERN MONACO

Bayern, problema cardiaco per Coman

Lo ha annunciato Nagelsmann in conferenza stampa: "Aveva un disturbo del ritmo, è stato operato"

  • A
  • A
  • A

Non c’è pace per Kingsley Coman. Dopo i tre infortuni alla stessa caviglia nel giro di un anno che gli avevano anche fatto pensare di dare l’addio al calcio, l’attaccante francese ex Juventus, che in stagione finora ha giocato solo una manciata di minuti, sarà costretto a fermarsi di nuovo. Ad annunciarlo è stato il tecnico del Bayern, Julian Nagelsmann: “È stato operato ieri – ha detto in conferenza stampa- Aveva un piccolo, leggero battito cardiaco in più, un leggero disturbo del ritmo”.

Getty Images

"A volte gli mancava brevemente il respiro – ha spiegato il tecnico - Ecco perché abbiamo optato per questa procedura, facendogli un elettrocardiogramma a lungo termine. Martedì farà nuovamente un cardio-training e non rimarrà ai box per più di una settimana e mezza o due settimane".

Salvo complicazioni quindi il francese dovrebbe tornare a disposizione nel mese di ottobre, ma di certo la sua stagione non è iniziata come sperava: solo tre presenze (una quarantina di minuti in Bundesliga, uno spezzone in Supercoppa di Germania contro il Borussia Dortmund e un minuscolo scampolo di partita contro il Barcellona in Champions League) di cui l’ultima veramente breve perché come spiegato da Nagelsmann ha avuto un problema di stomaco poco prima dell’ingresso in campo: “Abbiamo dovuto attendere che andasse in bagno prima di farlo entrare in campo”.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments