Barcellona, rottura Coutinho-tifosi: il Camp Nou lo riempe di fischi

Bordate di fischi per il brasiliano dopo l'esultanza polemica con lo United: “Vorrei giocare con Neymar"

  • A
  • A
  • A

Philippe Coutinho e il Barcellona sono pronti a dirsi addio a fine stagione? Il brasiliano ex Liverpool è entrato nei minuti finali della gara vinta 2-1 dal Barça contro la Real Sociedad che ha avvicinato gli uomini di Valverde al titolo (+9 sull'Atletico quando mancano cinque giornate alla fine della Liga), ma al momento del suo ingresso in campo il Cam Nou lo ha riempito di fischi. Nella mente di tutti i tifosi blaugrana è infatti ancora vivo il ricordo della perla con cui Coutinho ha siglato il 3-0 sullo United nel ritorno dei quarti di finale di Champions, ma soprattutto l'esultanza che l'ha seguita, con il brasiliano che ha festeggiato in maniera piuttosto polemica nei confronti del suo pubblico...

Le mani portate alle orecchie e lo sguardo fisso in direzione degli spalti, quasi a sfidare i tifosi che lo criticano. Stando a quanto riporta Marca, il pubblico del Camp Nou non avrebbe affatto gradito l'esultanza polemica del brasiliano dopo il gol segnato ai Red Devils e oltre all'esultanza c'è di più.

Dopo il successo sugli inglesi, infatti, Coutinho è stato intervistato dal canale Youtube del suo connazionale Ale Oliveira e ha dichiarato pubblicamente di voler giocare in Europa al fianco di Neymar, che dalle parti di Barcellona non è esattamente amato. Inoltre Coutinho non ha specificato in quale squadra vorrebbe giocare con O'Ney: “Giocare con Neymar è un grande piacere, lo abbiamo fatto per un sacco di tempo nel Brasile, però non ho ancora avuto questa possibilità a livello di club. Sarebbe bello poterlo fare”.

Per farlo, però, Coutinho potrebbe essere costretto a cambiare aria, magari proprio per raggiungere l'amico a Parigi. Il Barcellona lo acquistò nel gennaio del 2018 dal Liverpool per 160 milioni di euro bonus compresi, il suo contratto scade nel 2023, ma Coutinho potrebbe diventare uno dei pezzi pregiati (se non il più pregiato) del prossimo mercato estivo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments