SHOCK

Ashley Cole, notte horror: legato alla sedia e villa svaligiata

L'ex terzino inglese è stato vittima dei ladri nella sua villa nei pressi di Londra

  • A
  • A
  • A

Notte da incubo per l'ex terzino della Roma, Ashley Cole. L'inglese ha subito una rapina e un'aggressione nella sua villa alle porte di Londra, con i malviventi che - una volta trovato l'ex giocatore in casa - lo hanno minacciato legandolo a una sedia mentre gli svaligiavano la casa. "Un'esperienza terrificante - ha raccontato una fonte anonima al The Sun -. Hanno sicuramente studiato i movimenti di Cole, erano professionisti".

Il fatto è accaduto la sera del 21 gennaio scorso: intorno alle 21.45 dei ladri sono entrati nella villa alle porte di Londra di Ashley Cole passando da una porta sul retro. Probabilmente non si sono resi conto che era all'interno dell'abitazione, così poi quando entrati se lo sono trovato davanti lo hanno minacciato legandolo a una sedia mentre intanto svaligiavano la villa. “Un’esperienza terrificante: i rapinatori, che addosso avevano tuta mimetica e passamontagna, erano professionisti e sapevano esattamente cosa fare e come muoversi" ha raccontato la fonte anonima al tabloid inglese.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments