Spezia, Gilardino: "Scendere in B non è una sconfitta, ho grandi motivazioni"

Nuova avventura per il Gila: "E in Serie A sarà sfida sino all'ultimo tra Juve e Napoli"

Spezia, Gilardino: "Scendere in B non è una sconfitta, ho grandi motivazioni"

Nuova avventura per Alberto Gilardino: grande entusiasmo e voglia di fare per uno dei più prolifici attaccanti azzurri che riparte dalla Serie B con la maglia dello Spezia. Una scelta ponderata, una decisione presa dopo aver detto no al Crystal Palace e alla Premier: "Sono molto felice di essere qui - ha dichiarato il Gila ai microfoni di Premier - c’è stata questa opportunità dopo alcuni mesi di corteggiamenti da parte del patron Volpi e dell’amministratore delegato Micheli. Li ringrazio perché mi hanno aspettato. Per me scendere di categoria non è sconfitta, ho grande voglia e sono stimolato da questa sfida".

Quale obiettivo per questa stagione? Tornare subito in A e raggiungere i 200 gol in Serie A con sua nuova questa maglia? "Non diciamo niente, per ora non voglio neanche pensarci. La Serie B è un campionato difficile, bisognerà correre, lavorare e sudare tanto e dovremo pensare alla salvezza. Nel momento in cui la raggiungeremo vedremo cosa succederà".

Dalla sua nuova casa, alla Serie A e alla Nazionale che lotta per un posto al Mondiale: "L’Italia di Ventura è una squadra giovane, Ventura sta dando un’idea di gioco particolare. Ci vorrà del tempo per assimilare tutti i concetti ma io ci credo perché la nostra Nazionale ha delle qualità notevoli e faccio un grande in bocca al lupo agli azzurri: speriamo che vada tutto per il meglio. Napoli da Scudetto? Speriamo che il campionato sia combattuto fino alla fine. Per un anno sarebbe bello vedere una lotta tra due o tre squadre fino alla fine. Il Napoli sta dando continuità al lavoro di Sarri e ha dei giocatori tecnicamente fenomenali, la Juventus è una macchina da guerra: sarà una bellissima lotta fino alla fine".

"Un attaccante italiano che più in cui mi rivedo? Belotti e Immobile stanno stupendo, si sono affermati in questi anni, sono giocatori incredibili. Mi piace molto anche Inglese, ha tutto fisicamente, è forte di testa e coi piedi: è un giocatore di grande prospettiva".

TAGS:
Serie a
Gilardino
Spezia
Juve
Napoli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X