NAPOLI, ADL: "JUVE PREOCCUPATA? LO SAREI ANCHE IO"

Il presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis ha parlato delle ambizioni del suo club in una lunga intervista concessa al Corriere della Sera: "I tifosi possono togliersi qualche sassolino dalle scarpe. Abbiamo più certezze rispetto allo scorso anno ma i conti si faranno a marzo". Entusiasta di Sarri: "Sono innamorato di lui, lo terrei altri dieci anni. Se però vorrà andare via (il tecnico, pagando gli 8 milioni di euro della clausola, potrebbe rescindere già a fine stagione il contratto in scadenza 2020, ndr), ce ne faremo una ragione e troveremo un sostituto". Il presidente azzurro parla dei rivali per lo scudetto, la Juventus: "Sono legittimamente preoccupati, lo sarei anche io al posto loro. Dopo sei campionati vinti, è dura rimanere a certi livelli. Infine, affondo sul Var: "Secondo alcuni rallenta le partite? Sono piccole soste che danno aria al cervello di tutti, anche degli arbitri".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X