Moratti: "Sono felice per Ranieri"

L'ex presidente dell'Inter: "Ha fatto un explot, quella del Leicester è una favola"

  • A
  • A
  • A

Anche Massimo Moratti si è complimentato con Claudio Ranieri per la vittoria in Premier League del Leicester. "Sono molto felice per Ranieri. E' stato sempre vicino a vincere un titolo, ma quella con il Leicester è una favola, una cosa meravigliosa da tutti i punti di vista: calcistico e umano. Ha fatto un exploit ed è una dimostrazione del fatto che nella vita bisogna essere pazienti.", ha detto l'ex presidente dell'Inter all'Equipe.  

"E' come se tutto fosse stato scritto in anticipo", ha proseguito Moratti, "Ranieri si è comportato come un buon padre con i giocatori del Leicester e tutto il mondo li ha tifati durante la stagione pensando che, se avessero raggiunto il terzo posto, sarebbe stato già un miracolo. Essere tifoso del Leicester quest'anno, significa essere tifosi della vita".

"E' un successo che non può essere paragonato a nessun'altra vittoria nel calcio o nello sport. Nella mia carriera di presidente ho avuto tanti allenatori e lui resta nei miei ricordi come un grande signore con cui ho avuto un rapporto eccellente", ha concluso l'ex patron nerazzurro. Il tecnico romano allenò la Beneamata nella stagione 2011-2012 subentrando a Gian Piero Gasperini alla quinta giornata di campionato, salvo essere esonerato dopo 6 mesi.