Calcio

"Ho parlato con lui, sono sempre disposto ad ascoltare. E' difficile che dica no a una chiacchierata, soprattutto a un amico come Billy (Costacurta, ndr). Vediamo se c'e' la situazione giusta per fare qualcosa insieme, senno' sempre 'forza Italia'". Paolo Maldini mantiene aperta la porta in merito a un possibile ruolo in Federcalcio. "In questo momento l'Italia non dico sia una nazionale di seconda fascia ma e' molto lontana dalla prima come qualita' - ha aggiunto l'ex capitano del Milan - Il ct ideale? Credo che il problema sia proprio li', un ct che costruisce qualcosa per il futuro non credo sia accettato in Italia, ci sara' l'Europeo, bisogna qualificarsi e far bene, l'Italia non ha tempo di aspettare. mentre a livello di giovanili e di progetto si puo' programmare qualcosa con un futuro un po' piu' lungo".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A