Lutto per Balotelli: trovato morto l'amico imprenditore

Mayowa Ogunbayo, 29enne nigeriano, colpito da una coltellata al cuore: probabile omicidio, ma non è escluso il suicidio

  • A
  • A
  • A

Mayowa Ogunbayo è morto per una pugnalata al cuore nella notte tra giovedì e venerdì scorso. L'uomo d'affari nigeriano, amico di diversi calciatori tra cui Mario Balotelli e Obafemi Martins, è stato ritrovato agonizzante alle 2 di mattina del venerdì nella sua lussuosa residenza di Park Royal, nella zona ovest di Londra. Un'ora dopo l'arrivo dei paramedici, chiamati per la segnalazione di un "malore", è stata dichiarata la morte del 29enne. 

Ancora non è chiaro se si sia trattato di un omicidio o di un suicidio: l'autopsia eseguita al Northwick Park Hospital ha quindi rivelato che la causa della morte dell'imprenditore, conosciuto come Johnny John, è stata una singola coltellata al cuore, ma non si sa da chi sia stata inflitta.
"Al momento il decesso viene considerato 'per cause sconosciute' - ha spiegato un portavoce della Met Police alla stampa britannica - e una donna di 21 anni presente sulla scena al momento dell'arrivo degli agenti è stata arrestata per sospetto omicidio e successivamente rilasciata su cauzione, in attesa di ulteriori accertamenti". Quella dell'omicidio sembra l'ipotesi più plausibile e nella lista dei sospetti, finora, figura proprio la 21enne.

Ma non è chiaro se la ragazza in questione sia la fidanzata di Ogunbayo, che viveva con lui nell'appartamento: in ogni caso, verrà riascoltata a metà novembre. L'uomo, nato e cresciuto in Nigeria, si era trasferito con la madre e tre sorelle in Inghilterra per frequentare l'Università del Kent e, dopo la laurea, aveva fondato una società di intrattenimento. In questo modo era diventato amico di molti vip, come appunto SuperMario e Oba Oba, coi quali aveva condiviso spesso foto e video sui social.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments