Figc,Tommasi candidato a presidenza

"Voglio essere parte attiva del cambiamento"

  • A
  • A
  • A

Damiano Tommasi si candida alla presidenza della Figc. Lo annuncia lo stesso presidente dell'Assocalciatori, spiegando che "la volontà di essere parte attiva del cambiamento viene da un percorso fatto negli ultimi anni che mi spinge a mettermi a disposizione per un progetto che sia il più possibile di condivisione. Oggi i calciatori vogliono essere quelli che uniscono". Le elezioni, dopo le dimissioni di Carlo Tavecchio, sono previste il 29 gennaio.

"Oggi la Figc ha bisogno di unità di intenti. Compito istituzionale è quello di dare una risposta seria, concreta e sufficientemente lungimirante a Italia-Svezia... altrimenti avremmo perso due volte", ha aggiunto Tommasi, presidente dell'Assocalciatori e primo candidato in ordine di tempo alla presidenza Figc dopo le dimissioni di Carlo Tavecchio. La candidatura di Tommasi è stata ufficializzata in un incontro a tre con Cosimo Sibilia, presidente della Lega Dilettanti, e Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, anche loro accreditati di una possibile candidatura.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments