Calcio ora per ora

Cagliari, dg Passetti: "paracadute non e' un tesoretto"

"Voglio smentire che il paracadute sia un tesoretto: il danno della

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Voglio smentire che il paracadute sia un tesoretto: il danno della retrocessione e' evidente". Lo ha detto il dg del Cagliari, Mario Passetti, spiegando che l'indice di liquidita' che in passato ha bloccato il mercato del club rossoblu', "in serie B passa da 0,5 a 0,7. Gia' a giugno dobbiamo fare delle cessioni per effettuare tutti gli adempimenti necessari". E il ds Stefano Capozucca ha precisato: "Non voglio illudere nessuno, tantomeno i tifosi feriti. Una cosa per volta, ora il presidente deve pagare 22 milioni per l'iscrizione". La contestazione con i manifesti in citta'? "Anomala - taglia corto Passetti - vedremo come comportarci, per ora penso che le indagini stiano facendo il loro corso". Capozucca, invece, ha ripercorso inizio e fine del campionato finito male. "Semplici? In tre partite stavamo per perdere con lo Spezia e abbiamo perso con il Genoa. È un segreto di Pulcinella, prima stavamo cercando un altro allenatore che poi e' andato da un'altra parte. Mazzarri? Ho difeso sempre una scelta non mia. E se penso a quello che e' successo alla fine, penso di aver sbagliato a difenderlo sino alla partita con il Verona". Nainggolan? "Sono affezionato a lui come giocatore, ma non e' vero che il presidente ha tradito i patti".

Leggi Anche