Calcio ora per ora

Bologna, Thiago MOtta: "Serata fantastica, la luce è tutta per i ragazzi"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Thiago Motta ha commentato così l'ennesima vittoria del suo Bologna, contro il Verona, e il grande affetto del pubblico nei suoi confronti nel finale di gara: "Io ho solo da ringraziare tutto questo affetto... Sono qui per dare, non per ricevere. Ricevo anche troppo e delle volte penso di non meritarmi questo affetto. Li ringrazio tutti di cuore, per gli striscioni e per tutto il resto. Però non è giusto che io prenda luce, è giusto che la prendano i miei ragazzi, sono loro i protagonisti. Per me il calcio va fatto di due cose: tifosi sempre, in primis, perché senza di loro non si gioca, e i giocatori. E la luce la devono prendere loro per forza, meritano di prenderla loro. So che io e il mio staff non siamo nessuno senza questi ragazzi. Ma tutto il club dipende da questi protagonisti, dalla partita che hanno fatto oggi, i primi 11 e poi 5 guerrieri per fare una grande prestazione contro una squadra difficile. Mi dà soddisfazione vedere quest'alchimia tra tifosi e giocatori. Loro lo meritano, ne hanno bisogno, e questi ragazzi trasmettono qualcosa in campo, sono da applaudire sempre. Oggi ci sono tanti comportamenti che sono da vedere e sottolineare. Abbiamo preso un contropiede dove tutti rientrano, tutti vogliono difendere. Direi che oggi abbiamo vinto anche 3-0, perché la parata alla fine di Skorupski vale come un gol. Parata straordinaria. È un po' il simbolo del nostro Bologna oggi. Oggi un'altra serata meravigliosa, indimenticabile per tutti. Abbiamo trovato una squadra molto difficile da affrontare, aggressiva, che sa quello che vuole. Noi siamo sempre stati in partita, mi dispiace per chi non ha giocato o ha giocato di meno, però si vede la rincorsa, la voglia di difendere e la parata di un portiere speciale come Skorupski. Una serata completa, fantastica".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti