Calcio ora per ora

ARGENTINA, MORTO LUQUE: CAMPIONE DEL MONDO 1978

L'Argentina piange la scomparsa di un altro suo campione. E' morto l'ex

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

L'Argentina piange la scomparsa di un altro suo campione. E' morto l'ex attaccante della nazionale Albiceleste Leopoldo Jacinto Luque, che con i suoi gol porto' l'Argentina a vincere il Mondiale di casa nel 1978. Luque, informano i medie argentini, aveva contratto il Covid-19 ed era ricoverato da oltre un mese in un ospedale di Mendoza, dove e' morto nel reparto di terapia intensiva per gli effetti di una polmonite bilaterale . Giocatore del River Plate e dell'Union Santa Fe, la squadra della sua citta', Luque divenne noto in tutto il mondo durante il mondiale '78, sia per le sue prestazioni, segno' quattro reti, sia per l'aspetto inconfondibile, con i capelli lunghi e i baffi neri.