9 APRILE 1995

Accadde oggi: 25 anni fa l'ultimo derby in trasferta vinto dal Torino

  • A
  • A
  • A

Si dice spesso che i derby siano gare a parte. Incontri da tripla, dove tutto può accadere. Se per le stracittadine di Milano, Roma e Genova l'incertezza rispecchia valori in campo tutto sommato comparabili, quello di Torino è senza dubbio il più squilibrato. Dalla seconda metà degli anni Novanta, la Juventus arriva costantemente da favorita al derby della Mole, al punto che i granata sono riusciti a battere i rivali solo cinque volte negli ultimi 30 anni.

C'è stata però una stagione in cui le gerarchie si capovolsero. Il 9 aprile 1995, esattamente 25 anni fa, il Torino vinceva per l'ultima volta in casa della Juventus. Erano anni in cui le due squadre si dividevano lo stadio “Delle Alpi”, dunque il concetto di casa e trasferta diveniva più sfumato. A livello di calendario però, i granata conquistarono i tre punti sia tra le mura amiche (3-2) sia nella tana del lupo. Un lupo ammansito, però, da un uomo venuto dalla Puglia: Ruggiero Rizzitelli

Dopo essere stato venduto dalla Roma, “Rizzi-gol” nel 1994-95 aveva voglia di riscatto e si classificò al terzo posto nella classifica cannonieri, in compagnia di Zola, dietro Batistuta e Balbo. Quattro delle sue 19 reti arrivarono proprio contro la Juventus: due all'andata e due al ritorno. Importante soprattutto la doppietta della 26esima giornata, perché i bianconeri arrivavano da otto gare consecutive senza subire reti ed erano lanciati verso il 23esimo scudetto, mentre il Torino navigava in acque tranquille. Rizzitelli sbloccò il derby già al 5' sfruttando una clamorosa disattenzione difensiva degli uomini di Marcello Lippi. Un autogol di Maltagliati (22') regalò il pareggio alla Juventus, ma 11 minuti più tardi ancora Rizzitelli trovò l'angolino su un cross perfetto di Angloma. La Vecchia Signora era stata incornata per due volte dal Toro, e Rizzitelli si presentò in sala stampa in ginocchio. Non capitano spesso quattro reti in due derby, soprattutto contro una squadra all'inizio di un ciclo difficilmente ripetibile, che a fine stagione avrebbe centrato il double Serie A-Coppa Italia e si sarebbe lasciata sfuggire solo la Coppa Uefa in finale.

Altre due volte, in questi 25 anni, il Torino ha rischiato seriamente di sbancare la casa dei cugini: nel 2017, in vantaggio 1-0 ma in dieci uomini, resistette fino al 92', quando Higuain sparò un destro imparabile all'angolino; nel 2019 fu invece un colpo di testa di Cristiano Ronaldo (84') a spegnere i sogni granata, alimentati dal vantaggio iniziale di Lukic. Nel complesso, dal 1995 in poi, nei derby in trasferta il Torino ha raccolto 11 sconfitte, quattro pareggi e quell'unica vittoria firmata da Rizzitelli. Nella speranza che il prossimo derby della Mole, inizialmente previsto per il 4 aprile, si possa giocare al più presto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments