INTERVISTA ESCLUSIVA

Stavropoulos: "Orgogliosi di aver vinto per Giorgio Armani"

Il General Manager dell'Olimpia Milano si proietta verso il futuro: "Lavoreremo per andare ai playoff di Eurolega". E ufficializza Eboua

di
  • A
  • A
  • A

Christos Stavropoulos è l'uomo forte della dirigenza dell'EA7: dopo una quasi ventennale esperienza nell'Olympiacos è arrivato 5 anni fa a Milano per cercare di rilanciare la reputazione dell'Olimpia a livello europeo. Dopo le Final Four del 2021 e i playoff contro l'Efes dell'anno successivo, nell'ultimo biennio non sono arrivati i risultati sperati: l'obiettivo dichiarato è centrare la post season di Eurolega

Che sapore ha questo scudetto?
“Bellissimo. Dopo una stagione difficile, arrivare a vincere contro una squadra molto forte contro la Virtus Bologna, per la terza volta di fila, non è per niente facile. Siamo molto felici e orgogliosi di aver potuto dare questa gioia alla nostra proprietà al signor Armani e al signor Dell’Orco che ci sono sempre vicini e non ci fanno mancare nulla”.
Per regalare loro una gioia anche in Europa cosa serve?
“Vorrei evitare di essere banale, ma serve anche un po' di fortuna. Purtroppo negli ultimi anni i tanti infortuni che abbiamo avuto non ci hanno aiutato. Sicuramente dobbiamo aggiustare delle cose, cercheremo di farlo per la prossima stagione sperando che sia l’anno giusto per fare il primo passo, cioè andare ai playoff per poi puntare alle Final Four. Non sarà facile: ormai tutte le squadre sono molto attrezzate, il livello si è alzato parecchio. E si spende moltissimo, il mercato ogni anno diventa più difficile e competitivo. Sicuramente abbiamo fatto gli errori in questi ultimi anni, cercheremo di rimediare per essere pronti a regalare gioie anche in campo europeo”.
Tra le cose da sistemare ci sono alcune situazioni pendenti, tipo il contratto di Nicolò Melli.
“Noi abbiamo sempre espresso la nostra volontà: vogliamo che resti con noi. Abbiamo iniziato a parlare col suo agente da tempo, ora che la finale è terminata torneremo a parlare per trovare una soluzione”.
Può confermare che siano vicini gli ingaggi di Nebo e Dimitrijević? 
“Non posso confermare nulla. Posso dirvi che Kamagate continuerà ancora a Tortona in prestito e che abbiamo acquisito i diritti di Paul Eboua, che per il prossimo anno resterà a Cremona. Aggiungo che siamo molto fieri del nostro settore giovanile, dove quest’anno abbiamo vinto quasi tutto. E l’anno prossimo rafforzeremo il reparto con l’arrivo di Giuseppe Mangone (ex Reggio Emilia, ndr) che lavorerà a contatto con i nostri ragazzi delle giovanili col ruolo di players development”. 

Stavropoulos: "Orgogliosi di aver vinto per Giorgio Armani" - foto 1
© IPA

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti