Nba: Boston e Golden State ricominciano vincendo

Nella gara d'esordio della stagione 2018-19 i Celtics superano i Sixers 105-87, i Warriors campioni in carica poi piegano i Thunder 108-100

Nba: Boston e Golden State ricominciano vincendo

Prima notte Nba della stagione 2018-19 e nella gara d'esordio c'è il successo di Boston contro Philadelphia (105-87). Per i Celtics fari puntati tutti su Gordon Hayward (10 punti), al rientro dopo un anno di stop dato il brutto infortunio alla tibia. Successo anche per i campioni in carica di Golden State che dopo aver celebrato il titolo alla Oracle Arena, piegano Oklahoma 108-100 trascinati dal solito Curry (32 punti).

BOSTON CELTICS-PHILADELPHIA 76ERS 105-87
La prima partita della nuova stagione Nba si gioca al Td Garden dove i Celtics hanno la meglio dei Sixers con un perentorio 105-87. Dopo un primo quarto equilibrato (21-21) Boston prende il largo negli altri parziali trascinata da cinque uomini che alla fine chiudono in doppia cifra. Philadelphia segna poco, visto il grande lavoro difensivo di Boston, e alla fine è costretta ad arrendersi. A prendersi la scena è stato naturalmente Gordon Hayward, che il 17 ottobre dello scorso anno nella partita d'esordio contro Cleveland si fratturò la tibia dopo appena 5 minuti. Quello di stanotte è stato il suo secondo emozionante esordio con la canotta di Boston, dopo un anno intenso di recupero, terminato stavolta con la standing ovations dopo una tripla nel finale. Venendo alle statistiche del match, per Boston bene Tatum (23 punti), poi Morris con una doppia doppia (16 punti e 10 rimbalzi), Brown (12), Rozier (11) e lo stesso Hayward (10). Per i Sixers inutili ma che fanno ben sperare le doppie doppie di Embiid (23 punti e 10 rimbalzi) e Simmons (19 punti e 15 rimbalzi). Bene anche Redick (16 punti).

GOLDEN STATE WARRIORS-OKLAHOMA CITY THUNDER 108-100
Per i campioni in carica di Golden State esordio alla Oracle Arena di Oakland davanti a quasi 20mila spettatori, prima del match la cerimonia per la celebrazione della vittoria del titolo nella scorsa stagione. Si parte e Golden State mette subito le cose in chiaro, chiudendo il primo parziale contro i Thunder con un perentorio 31-23. Poi la partita scorre via sui binari tracciati dai padroni di casa, anche se nel terzo quarto Oklahoma rimonta fino ad andare sul +2 dopo essere sempre stata sotto. Niente da fare, perché Golden State riprende a macinare gioco e soprattutto infilare canestri che le consentono di chiudere con una vittoria la prima partita della nuova stagione. Protagonista del match non poteva che essere lui: Steph Curry chiude con 32 punti (8 rimbalzi e 9 assist a sfiorare la tripla doppia). Per Golden State bene anche Durant (27 punti), Thompson (14), Jones (12) e Looney (doppia doppia da 10 punti e 10 rimbalzi). Sul fronte Thunder tre uomini scatenati non bastano: Paul George (27 punti), Schroder (21) e Steven Adams (doppia doppia da 17 punti e 11 rimbalzi).

TAGS:
Basket
Usa
Nba

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X