INTERVISTA ESCLUSIVA

Messina: "Il nostro obiettivo deve essere fare i playoff in Eurolega"

Dopo la conquista dello scudetto il coach dell'EA7 analizza la stagione appena conclusa e si proietta su quella che verrà. E su Melli ribadisce: "Lui sa che vogliamo che resti"

di
  • A
  • A
  • A

Contro la Virtus Bologna ha conquistato il suo settimo scudetto da allenatore in Italia, un record dall'introduzione dei playoff. Ettore Messina, che a settembre compirà 65 anni, si confessa ai microfoni di SportMediaset: la tensione per una finale durissima, i momenti più complicati della stagione e la grande coesione con la proprietà, le prime questioni di mercato da affrontare e un chiaro obiettivo per il futuro. 

Ettore Messina, dopo la grande tensione derivante da una serie molto impegnativa è riuscito ad assaporare la vittoria? Magari con un sorriso?
“Ancora con questa storia del sorriso… (e sorride, ndr). Questo è il nostro lavoro, ci sono momenti in cui c’è poco da sorridere. Io e il mio collega Luca Banchi eravamo stravolti dalla tensione, alla fine ti restano poche energie. Il giorno dopo ti viene più voglia di farti due risate”.

Sarà l’argomento principale della vostra estate: in cosa dovrete migliorare per fare il salto in Eurolega?
“Negli ultimi due anni abbiamo fatto fatica, anche per via di assenze cruciali che ci hanno condizionato. Dobbiamo capire se è una questione tecnica, di atletismo, di profondità della rosa, di esperienza. Probabilmente dovremo migliorare in tutte queste aree. Proveremo a farlo, compatibilmente con le logiche del mercato: non potremo mai metterci a fare la gara con club come Real Madrid, Barcellona, le turche, il Panathinaikos. Il nostro obiettivo deve essere quello di fare i playoff, con una continuità di rendimento che nell’ultimo biennio non abbiamo avuto”.

Ci sono tre giocatori molto “messiniani” come caratteristiche, Devon Hall, Stefano Tonut e soprattutto il capitano Nicolò Melli, con situazioni contrattuali da definire. 
“Tutti e tre sanno da molto tempo che la volontà della proprietà è di trattenerli. Vogliamo cercare di fare di tutto, compatibilmente con le questioni di budget, per tenerli qui. Di tenerli qui contenti”.

Messina: "Il nostro obiettivo deve essere fare i playoff in Eurolega" - foto 2
© italyphotopress

Riguardo a lei, per sgombrare il campo da ogni possibile dubbio, possiamo dire con certezza assoluta che siederà sulla panchina dell’Olimpia versione 24/25?
“Non abbiamo affrontato questo tema. In inverno abbiamo attraversato dei momenti complessi, li abbiamo affrontati insieme al signor Armani e al signor Dell’Orco con una dimostrazione di fiducia da parte loro nei miei confronti per me molto importante e credo anche per il resto del club. Quindi cercheremo di mettere insieme la squadra migliore possibile per la prossima stagione”.

Magari per regalare nuove gioie al vostro pubblico che si è confermato un fattore chiave, quasi un sesto uomo in campo.
“Nei playoff abbiamo sempre avuto un supporto molto importante. Non voglio dimenticare che quest’anno abbiamo fatto registrare grandi numeri, con un record di 10mila persone a partita sia in campionato che in Europa. Per il futuro cercheremo di migliorare ancora, sperando di avere i tifosi al nostro fianco in partite di alto livello per tutta la stagione di Eurolega”.

Messina: "Il nostro obiettivo deve essere fare i playoff in Eurolega" - foto 1
© IPA

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti