NBA

L'ultimo saluto a Kobe e Gigi Bryant: "A celebration of life"

Migliaia di persone a Los Angeles per dire addio a Black Mamba e sua figlia

  • A
  • A
  • A

Allo Staples Center di Los Angeles il mondo dello sport ha dato l’ultimo saluto a Kobe Bryant e alla figlia Gigi. 20mila le persone presenti, ognuna delle quali all'ingresso ha ricevuto un libricino fotografico con una serie di scatti raffiguranti Black Mamba e la sua amata Gianna. 

Tra i tantissimi ospiti vip, si sono visti Steve Nash e il commissioner NBA Adam Silver scambiarsi un lungo abbraccio vicino al palco. Tra gli altri, oltre a molti giocatori, anche tanti ex Lakers: Phil Jackson (suo allenatore), Jerry West (a lungo GM gialloviola), Elgin Baylor (ex leggenda del passato), Kareem Abdul-Jabbar (miglior marcatore della storia NBA), Byron Scott (Kobe Bryant era stato il "suo" rookie) e AC Green (altro Laker della squadra dello Showtime). 

Le prime parole sono state quelle di ringraziamento da parte della moglie Vanessa e della sua famiglia, accolte da una calorosa standing ovation, che hanno invitato a celebrare la vita di Kobe, Gianna e dei loro sette amici tragicamente scomparsi. 

"Sono qui perché amo Kobe" ha detto prima della sua esibizione Beyoncé, che ha emozionato l'intero palazzetto fino alle lacrime con 'XO' e 'Halo'. 

Poi l'emozione e le lacrime sono diventate incontenibili quando sul palco è salita Vanessa per condividere il suo ricordo: "Kobe mi diceva sempre: 'Gigi è tutta la sua mamma: ha lo stesso fuoco dentro che hai tu, la tua personalità, il tuo sarcasmo'". "Sono stato la sua migliore amica, la sua prima ragazza, sua moglie, il suo grande amore. Mi ha mandato un ultimo messaggio, prima di morire: voleva che ci prendessimo un po' di tempo io e lui soltanto, senza le bimbe, per stare assieme. Non ce l'abbiamo fatta", il ricordo struggente di Vanessa.

Le parole finali del discorso di Vanessa Lane Bryant sono direttamente per il suo ex marito: "Kobe, pensaci tu a Gigi. Io farò lo stesso per le nostre altre figlie. Ci rivedremo in paradiso, tutti assieme". 

Vedi anche Morte Kobe Bryant, moglie fa causa alla società proprietaria dell'elicottero caduto Basket Morte Kobe Bryant, moglie fa causa alla società proprietaria dell'elicottero caduto

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments