EUROLEAGUE

Il Covid-19 frena anche l'Eurolega: rinviate tre partite tra cui Zenit-Olimpia Milano

Le Scarpette rosse sarebbero dovute scendere in campo giovedì 22 ottobre per il quinto round

  • A
  • A
  • A

Come previsto dal nuovo protocollo sul Covid-19, l'Euroleague ha annunciato il rinvio di tre gare in programma nel quinto round di questa settimana: Alba Berlino-Baskonia, Anadolu Efes-Asvel e Zenit-Olimpia Milano. La A|X Armani Exchange, reduce da una larga vittoria in campionato contro la Virtus Roma, dovrà aspettare un'altra settimana per tornare sul parquet della maggiore competizione continentale. Un'Eurolega che fino a questo momento ha visto il gruppo guidato da Ettore Messina partire con le marce alte, con tre vittorie in quattro gare e l'unico ko incassato contro l'Olympiacos .

L'Olimpia sarebbe dovuta scendere in campo contro lo Zenit San Pietroburgo giovedì 22 ottobre, ma la squadra russa ha chiesto il rinvio della gara per via dei troppi positivi e l'impossibilità di poter iscrivere almeno otto giocatori a referto. Non è ancora stato stabilito in quale data la sfida verrà recuperata, di seguito il comunicato della società: 

"La partita Zenit San Pietroburgo-A|X Armani Exchange Olimpia Milano, originariamente programmata per giovedì 22 ottobre, è stata sospesa e rinviata a data da definirsi, in seguito alla richiesta del club russo dovuta all’impossibilità di iscrivere a referto almeno otto giocatori in grado di giocare. In seguito alle modifiche apportate alle “Norme Speciali” dovute al COVID-19, e approvate dall’Executive Board di ECA, le partite sospese possono essere riprogrammate fino a tre volte. Euroleague Basketball si farà carico di individuare assieme alle squadre l’opzione migliore per riprogrammare la partita. La data di disputa della gara sarà annunciata da Euroleague Basketball una volta che questa verrà individuata". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments