EUROLEGA

Eurolega: Olimpia ko in casa del Villeurbanne

All'Astroballe, Milano cede 78-69 e perde dopo sei vittorie consecutive: inutili i 18 punti di Shavon Shields

  • A
  • A
  • A

Dopo sei vittorie consecutive, l'Olimpia Milano crolla in Eurolega: all’Astroballe, le Scarpette Rosse perdono 78-69 in casa del Villeurbanne. Partita equilibrata e condotta dagli uomini di Messina, avanti 40-37 a fine primo tempo, fino all’ultimo quarto: il 26-13 consente ai francesi di conquistare il quarto successo di fila. Stavolta l'ottima prestazione di Shavon Shields, mattatore all’andata e autore di 18 punti, non basta.

ansa

Piccolo campanello d'allarme in casa Olimpia: in Francia arriva la seconda sconfitta consecutiva dopo il ko contro Trieste al Forum. È un blackout negli ultimi 6 minuti a regalare la vittoria ad un ottimo Villeurbanne. Nel primo quarto dell'Astroballe, Milano parte forte: un parziale di 4-0 in avvio e, soprattutto, il 5-0 che permette agli ospiti di passare dal 18-18 al 23-18, garantiscono il vantaggio di un possesso (23-20). 10 minuti in cui si scatena Shavon Shields, mattatore all'andata con 17 punti e in doppia cifra (10) già dopo il periodo d'apertura. L'equilibrio persiste anche nel secondo: gli uomini di Messina provano a scappare sul +6 (30-36) trascinati da Zach LeDay, ma i francesi impediscono la fuga. A fine primo tempo, il tabellone recita 40-37 per Milano.

Al rientro sul parquet del Villeurbanne, l'Olimpia sembra poter prendere il largo, visto il +8 (51-43) a metà parziale. I francesi, però, tornano a contatto con le Scarpette Rosse, avanti soltanto di 4 punti (56-52) a 10 minuti dalla fine. L'ultimo quarto si apre con Milano ancora avanti di +6, ma sul 62-59 inizia il blackout: è Norris Cole a lanciare la rimonta dei padroni di casa grazie alla sua incisività all'interno del perimetro (6/8), mentre le triple di Lighty e Howard fanno il resto. Un parziale di 14-2 che stordisce definitivamente Milano, doppiata nel punteggio relativo ai 10 minuti conclusivi (26-13). Finisce 78-69: dopo sei vittorie di fila, l'Olimpia torna ad assaporare l'amaro gusto della sconfitta in Europa e incassa il secondo ko consecutivo considerando anche la Serie A. Shavon Shields replica l'ottima partita dell'andata affermandosi come top scorer con 18 punti, ma stavolta non basta. Grande vittoria, invece, per il Villeurbanne, che dà seguito alle vittorie con Valencia, Baskonia e Stella Rossa.

RISULTATI E CLASSIFICA

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments