NBA: LeBron James salva i Cavs, Miami da urlo

Cleveland vince in overtime a Washington, 11 di fila per gli Heat, Nuggets ok senza Gallinari

NBA: LeBron James salva i Cavs, Miami da urlo

Undici gare nella notte NBA. Antipasto di playoff a Washington dove i Cleveland Cavs battono gli Wizards reduci da 17 successi interni di fila: LeBron James mette la bomba che vale l'overtime, poi decide Irving. Volano i Miami Heat che contro i Timberwolves centrano l'11esimo successo consecutivo. I Lakers passano a New York, cadono Spurs e Thunder, tutto facile per i Denver Nuggets ancora senza Danilo Gallinari.

Pazzesca gara a Washington dove gli Wizards, reduci da 17 successi casalinghi di fila, perdono 140-135 in overtime contro i Cleveland Cavs. I padroni di casa hanno 41 punti con 6 triple da Beal e 22 con 12 assist da John Wall ma i Cavs hanno il Re e proprio LeBron James, 32 punti e il massimo in carriera di 17 assist, segna un incredibile canestro da tre di tabella a fil di sirena per mandare la partita al supplementare. Lì sale in cattedra Kyrie Irving che mette 11 dei suoi 23 punti finali compreso il jumper del 133-133 e la tripla del 136-133 a 35 secondi dalla sirena che spezza le gambe a Washington.

Incredibile la marcia dei Miami Heat che, dopo aver vinto solo 11 delle prime 41 gare di stagione, arrivano a 11 successi consecutivi grazie al colpo esterno 115-113 sul campo dei Minnesota Timberwolves. Heat guidati dai 33 punti con 9 assist di Goran Dragic e squadra che è a ridosso della zona playoff. Successo agevole per i Denver Nuggets che, pur essendo ancora senza Danilo Gallinari, a riposo per il problema all'inguine, battono 110-87 i Dallas Mavericks con 31 punti di Barton e 20 di Gary Harris.

I Los Angeles Lakers interrompono la striscia di 12 sconfitte esterne vincendo 121-107 al Madison Square Garden contro i New York Knicks con 22 punti di Lou Williams. Vincono in trasferta anche i Bulls a Sacramento, 112-107 con 31 punti di Wade, e gli Utah Jazz ad Atlanta con 30 di Hayward. Nelle altre gare i Thunder perdono 93-90 in casa dei Pacers nonostante un Westbrook da 27 punti, 18 rimbalzi e 9 assist, i Raptors ritrovano DeRozan, 31 punti, e superano 118-109 i Clippers, i Pistons battono 113-96 i 76ers, gli Spurs crollano 89-74 a Memphis mentre i Pelicans piegano Phoenix 111-106 con 34 punti di Anthony Davis.

TAGS:
LeBron James
Miami
Cleveland
Nba

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X