Basket, serie A: blackout Brindisi, esulta Pistoia

Nel posticipo serale, rimonta dei toscani che battono 89-81 il quintetto di Sacchetti e conquistano il primo successo in campionato

Pistoia Basket (facebook)

Nel posticipo serale della seconda giornata di serie A di basket, la The Flexx Pistoia conquista il primo successo stagionale battendo in rimonta la Enel Brindisi di Meo Sacchetti. Al Pala Carrara finisce 89-81 per il quintetto di Vincenzo Esposito che, dopo una partenza disastrosa (2-18), ha la forza e la pazienza per recuperare uno svantaggio enorme fino al sorpasso decisivo nel terzo quarto incrementato poi nell’ultimo parziale.

Brindisi che si butta via, Pistoia che non molla mai. È questa la sintesi del match al Pala Carrara, dove il quintetto di Meo Sacchetti domina per quasi tre quarti di gara prima che, paradossalmente con lo sponsor sulla maglia, si spenga la luce. Merito di Pistoia che digerisce poco a poco l’avvio shock (2-16) e ha la pazienza per rimontare uno svantaggio che avrebbe tagliato le gambe anche a un gigante. Sassari è una macchina nel trovare soluzioni dall’arco, Pistoia invece spadella e all’intervallo lungo il 2-19 dall’arco è limitato da un ritrovato gioco in area che porta i toscani a -8 (34-42). È a quel punto che Sassari inizia a non trovare più il tiro da tre punti e poco a poco il quintetto di Esposito riduce le distanze trovando il pari a fine terzo quarto sul 59-59. Petteway prende i suoi per mano, Cournooh non sbaglia più e la difesa di Antonutti limita al massimo Brindisi che dentro l’area subisce la fisicità di Pistoia. I 21 punti di M’Baye e i 20 di Scott non possono bastare: finisce 89-81 per la The Fexx che festeggia la prima vittoria in campionato, mentre la Enel torna a casa con il rimpianto di non aver saputo gestire l’incontro.

TAGS:
Basket
Serie A
Pistoia
Brindisi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X