Basket, Preolimpico: l'Italia si mangia la Tunisia

Al PalaAlpitour buona la prima per gli azzurri di coach Messina, vittoria 68-41: top scorer Bargnani con 15 punti

Il primo tassello è al suo posto. L'Italia parte col piede giusto nel torneo Preolimpico di Torino e supera senza problemi la Tunisia di coach Tlatli. Al PalaAlpitour finisce 68-41 per gli azzurri che ingranano solo nel terzo periodo ma lo fanno alla grandissima, rifilando un decisivo parziale di 22-2 agli avversari. Domani sera (palla a due alle ore 21) Datome e soci ancora in campo per sfidare la temibile Croazia.

La strada per Rio è una sola e passa da Torino, quindi è normale un po' di pressione iniziale, meno che la Tunisia vada all'intervallo lungo dietro solo di cinque lunghezze rispetto agli uomini di coach Messina (32-27). Colpa di un attacco che fatica a entrare in ritmo nonostante un Belinelli già in doppia cifra (11 punti) e il buon impatto dalla panchina di Gentile (8 punti e5 rimbalzi alla fine). La Tunisia si affida invece alle triple dell'ex Ucla Michael Roll per provare a rimanere aggrappata al match.

Nel terzo quarto la musica cambia: Aradori firma la tripla del +20 (parziale di 15-0) e la difesa azzurra concede appena un canestro dal campo in 10'. Risultato 54-29 a fine terzo periodo, con Messina che nell'ultimo quarto può far rifiatare i big in vista dell'impegno ravvicinato contro la Croazia. Negli ultimi minuti da segnalare le prestazioni di Cervi e Tonut: ora meno di ventiquattro ore a disposizione per ricaricare le batterie, domani si torna già sul parquet.

TAGS:
Basket
Italia
Tunisia
Preolimpico