SUPERCOPPA

Basket, Supercoppa: ok Cremona contro Varese, storica prima vittoria per Tortona

 La Vanoli, trascinata da Poeta e Pecchia, riscatta il ko contro Sassari, Trieste cade in casa contro la sorprendente debuttante Bertram Derthona
 
 

  • A
  • A
  • A

Cremona e Tortona sono le protagoniste delle vittorie nella giornata odierna di Supercoppa italiana di basket. Nella gara valida per il gruppo B la Vanoli supera 80-70 Varese, con Poeta e Pecchia nettamente sugli scudi; il ko contro Sassari al debutto è messo alle spalle. È invece a dir poco strepitosa la prima volta assoluta in una competizione LBA per la Bertram Derthona (gruppo D): la neopromossa passa 89-73 a Trieste, trascinata da Mike Daum.

VANOLI BASKET CREMONA-OPENJOBMETIS VARESE 80-70
Cremona riscatta la sconfitta patita contro Sassari e va a prendersi il primo successo nel gruppo B di Supercoppa italiana. Una tripla messa a segno da Cremona regala il +3 sul 7-4. Pecchia allunga ancora il vantaggio (15-10), con il primo quarto si chiude sul 19-16 per i padroni di casa. La Vanoli avanti all’inizio del secondo quarto, ma c’è la reazione di Varese che passa avanti con una tripla sul 23-26 e raggiunge il primo massimo vantaggio sul 25-31. Dopo di che uno scatenato Jones regala il nuovo massimo vantaggio dei varesini, chiudendo il secondo quarto con otto punti in più rispetto agli avversari (29-37). Nuovo massimo vantaggio di Varese sul 35-44 a inizio terzo quarto. Tuttavia la reazione di Cremona è da grande squadra: Poeta rimette il match in parità sul 48-48. I padroni di casa tornano in vantaggio con Tinkle, a segno dai nove metri (55-52), e diventano autori di un finale di parziale meraviglioso: ennesima tripla di Poeta e sette punti di vantaggio da Varese (61-54). Poeta e Tinkle aprono l’ultimo quarto e portano la loro squadra sul +13 (67-56) e il finale è un botta e risposta tra Gentile e Poeta; a chiudere tutto ci pensa proprio quest’ultimo con due liberi per l’80-70 finale.

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE-BERTRAM DERTHONA TORTONA 73-89
Fuochi d’artificio a Trieste per il debutto ufficiale di Tortona in una competizione targata LBA. La formazione alessandrina allenata da Marco Ramondino, neopromossa in Serie A1, riesce a ribaltare il pronostico della vigilia nel gruppo D. Primo quarto targato Mike Daum, che si rivelerà alla fine il top scorer con 23 punti. L’americano apre il match con una tripla e trova la risposta di Konate che, con due canestri consecutivi, porta Trieste sul 4-2. Mian allunga con una tripla e Sanders con quattro punti di fila (11-7). Daum, Filloy e Mascolo portano Tortona sul +8 al termine del primo parziale (13-21). Nel secondo periodo, aperto da una tripla di Sanders, gli ospiti regalano spettacolo. Il loro dominio li consente di andare all’intervallo lungo con ben 22 punti di vantaggio (29-51). Trieste si riprende nel terzo quarto ma, nonostante i 27 punti messi a segno (contro i 18 degli ospiti) i giuliani restano a distanza di 13 punti al termine del parziale (56-69). Banks, dalla lunetta, e Grazulis portano la loro squadra ai nove punti di distanza. Tripla di Cavaliero e schiacciata di Konate per il -6 (71-77). Una tripla di Daum fa però respirare Tortona e gli ospiti conquistano una storica vittoria, chiudendo sul punteggio di 73-89.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments