BASKET EUROLEGA

Basket, Eurolega: l'Olimpia rialza la testa, Zalgiris battuto al Forum

Milano, avanti di 20 punti nel terzo quarto, rischia ma vince 98-92 e torna al successo dopo due sconfitte di fila

  • A
  • A
  • A

L'Olimpia Milano rialza la testa e, dopo due sconfitte di fila, torna a vincere in Eurolega. Nel secondo match consecutivo al Forum, le Scarpette Rosse battono 98-92 lo Zalgiris Kaunas al termine di una partita in cui la formazione di Messina spreca il +20 accumulato nel corso del terzo quarto, ma resiste e porta a casa un successo fondamentale. Grande serata per Kevin Punter e Zach LeDay, rispettivamente a quota 22 e 20 punti.

Un successo fin troppo sofferto, ma fondamentale per l'Olimpia, che torna a vincere dopo due partite. Nei primi minuti della seconda sfida consecutiva al Forum, Milano è travolgente: dopo la tripla inaugurale di Walup, arriva un 9-0 di parziale in appena 1'20", grazie ad uno scatenato Zach LeDay (9 punti solo nella prima metà di quarto). Lo Zalgiris, però, riduce subito il distacco e chiude il primo parziale in vantaggio (25-21). Nel secondo quarto, l'Olimpia è incontenibile, e dal -4 passa addirittura al +13 (46-33): all'intervallo lungo, il tabellone del Forum dice 52-40. Al rientro in campo, la formazione di Messina non si ferma e arriva anche sul +20 (62-42). Schiller è costretto a chiamare timeout, che sveglia lo Zalgiris: i lituani, spinti da Grigonis e Lekavicius, accorciano le distanze e, a fine terzo quarto, il vantaggio di Milano è di soli 9 punti (73-64).

Il buon momento degli ospiti continua anche all'inizio dell'ultimo parziale e, nel giro di quattro minuti, l'Olimpia viene ripresa: 77-77. Le Scarpette Rosse, però, reagiscono con uno 6-0 firmato dalle triple di Rodriguez e Delaney, parziale che risulterà decisivo ai fini del risultato: finisce 98-92, con Milano che cancella la sconfitta di mercoledì con la Stella Rossa e ottiene il suo quarto successo in sette partite di Eurolega. Messina può sorrifere grazie a Zach LeDay e Kevin Punter: l'ex di giornata mette a referto 20 punti, 6 rimbalzi e un assist, mentre l'ex Stella Rossa è top scorer con 22 punti. Serata da incorniciare anche per Kyle Hines, che chiude in doppia cifra (10) e supera i 2500 punti in Eurolega. Quarta sconfitta di fila, invece, per lo Zalgiris, nonostante le super prestazioni di Lekavicius (16) e Jokubaitis (15).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments