BASKET

Basket: divorzio tra il Banco di Sardegna Sassari e coach Pozzecco

  • A
  • A
  • A

Si separano le strade tra la Dinamo Banco di Sardegna Sassari e Gianmarco Pozzecco. Il coach, che in poco più di due anni alla guida dei sardi ha vinto la Fiba Europe Cup e la Supercoppa italiana, ha ringraziato tutti aggiungendo "per sempre uno di voi". Il presidente Stefano Sardara nel comunicato che ha annunciato la risoluzione consensuale del contratto con l'allenatore, ha voluto salutare il tecnico con parole piene di affetto.

ansa

"Ringraziamo Gianmarco per il lavoro svolto in queste tre stagioni sulla panchina biancoblù, nonostante oggi le nostre strade si separino i due trofei vinti insieme, la Fiba Europe Cup e la Supercoppa Italiana 2019, sono pagine della storia della Dinamo che resteranno sempre patrimonio comune. A Gianmarco l'augurio per un brillante prosieguo di carriera".

La risoluzione del contratto, con un anno di anticipo rispetto alla sua scadenza, è l'inevitabile epilogo di un deteriorarsi sempre più profondo del rapporto personale fra il 48enne tecnico e il presidente Sardara. Dopo le dimissioni, poi rientrate, l'estate scorsa legate a una serie di incomprensioni, la fase acuta era arrivata già a febbraio, quando un atteggiamento eccessivamente nervoso a bordo campo aveva portato il coach all'espulsione durante i quarti di finale della Final Eight contro Pesaro. La goccia che ha fatto traboccare il vaso a maggio, quando il club sospese l'ex play per 10 giorni "a seguito di comportamenti sanzionati dagli organi competenti della Basketball Champions League, i quali fanno seguito a precedenti analoghi sanzionati dalla Federazione Pallacanestro Italiana". 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments