Giochi invernali 2026, Malagò apre alla candidatura di Milano

Il presidente del Coni ha lanciato l'idea nel corso del Consiglio nazionale

Malagò, Foto LaPresse

Milano e la Valtellina potrebbero candidarsi per ospitare i Giochi Invernali del 2026. E' questa l'idea lanciata dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, nel corso del Consiglio nazionale odierno. "E' molto più di un'ipotesi", ha spiegato il membro Cio Mario Pescante, che contemporaneamente ha confermato la strada sbarrata per i Giochi Estivi del 2024 e del 2028, che a luglio verranno assegnati a Losanna a Parigi e Los Angeles.

I Giochi Invernali del 2026 si assegneranno nella Sessione Cio del 2019 in programma proprio a Milano. Questo, stando alle regole odierne della carta olimpica, impedirebbe al capoluogo lombardo in quanto città ospitante di un'assegnazione di avanzare la propria candidatura. "Ma il Cio sta cambiando molte cose e mi sento di dire che se non cambiasse anche questa sarebbe ingiusto", la riflessione del presidente del Coni che comunque parla di un discorso in stand by. Prima infatti ci sono da verificare le condizioni perché, dato per scontato il sostegno di Comune e Regione Lombardia, "bisogna capire quale governo ci sarà e se sarà a favore".

TAGS:
Malagò
Giochi invernali
Milano
2026

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X