Federica, qualcosa di oltre l'umano

Ciò che ha fatto la Pellegrini ai mondiali di Budapest allunga la sua serie da leggenda

di LUCA BUDEL

Federica, qualcosa di oltre l'umano

Qualcosa di oltre l'umano, qualcosa che ha sorpreso pure lei. E' ciò che ha fatto Federica Pellegrini ai mondiali di Budapest allungando la sua serie da leggenda. Medaglia d’oro appunto, 13 anni dopo l'argento conquistato da ragazzina ai Giochi Olimpici di Atene. Per considerarla la migliore atleta italiana di tutti i tempi non serviva l'ennesimo trionfo di una carriera infinita, ma l'ultima vasca nelle acque ungheresi è stata utile a rafforzare il concetto.

Federica pareva spinta da una forza soprannaturale, quella che le era mancata l’anno scorso a Rio, quando era uscita dalla vasca distrutta nel fisico e nel morale annunciando il ritiro. Poi per fortuna ci ha ripensato e parafrasando Vasco Rossi eccola ancora qua! Bellissima e splendida di fronte ad avversarie che quando lei iniziava il suo percorso carico di gloria andavano all’asilo o alle elementari. Federica le ha battute con una rabbia agonistica fuori dalla norma, con gli ultimi 50 metri nuotati come se al suo posto ci fosse un motoscafo. A quasi 29 anni “Mafaldina” non aveva più nulla da dimostrare, una liberta di testa che le ha permesso di alleggerire il carico di pressione che si è sempre dovuto portare appresso. Uno stato di grazia che le ha consentito di mettere in fila ancora una volta il resto del mondo prima di raccontare che quella di Budapest sarà la sua ultima esibizione, almeno sui 200 stile libero. Ha altri progetti Federica e probabilmente ha allungato la sua vita agonistica per chiudere così, sul podio alto ascoltando l’inno. Un’avventura splendida durante la quale è riuscita a regalarci momenti di gioia incontenibile, senza dimenticare un paio di generazioni di ragazzi che hanno scelto la piscina prendendo lei come esempio di vita e di sport. Grazie di tutto Federica, anche dei brividi e delle emozioni che ci hai regalato a Budapest.

TAGS:
Mondiali
Nuoto
Pellegrini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X