Parigi-Roubaix

Parigi-Roubaix, Colbrelli: "Super sprint nel finale, vittoria da leggenda"

Il 31enne lombardo dopo l'impresa: "Ho attaccato ai 90 km all'arrivo, poi nel finale ho fatto un super sprint"

  • A
  • A
  • A

"Ho attaccato ai 90 km all'arrivo, poi nel finale ho inseguito Van der Poel e ho fatto un super sprint. Ero al limite. Nelle zone di pavé cercavo di stare sempre davanti e ci sono riuscito. Sono veramente contento, è un sogno, una vittoria da leggenda". Così Sonny Colbrelli dopo la vittoria nella Parigi-Roubaix. "La fuga di Moscon? Lui è molto forte, è scattato ai 30 km dalla partenza, ma dietro eravamo un bel gruppo e abbiamo lavorato tutti insieme", ha spiegato il bresciano del team Bahrain-Victorious. "Questo è il mio anno, sono davvero felice", ha aggiunto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments