Boxe: perde il match e picchia il suo allenatore

Il georgiano Levan Shonia perde la testa e se la prende con il suo trainer

  • A
  • A
  • A

Grande stupore alla Arena Armeec di Sofia (Bulgaria), dove sabato sera è andata in scena l'incontro dei pesi medi tra l'idolo locale Spas Genov e il georgiano Levan Shonia. Il pugile ospite ha letteralmente perso la testa quando i giudici hanno decretato la vittoria dell'avversario e se l'è presa con il suo allenatore, preso a pugni sia sul tappeto che a bordoring. Una scena incredibile che ha lasciato senza parole i fan bulgari.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments