Italvolley: Zaytsev escluso dagli Europei, decisione definitiva

Il ct Blengini: "Scelta per tutelare la squadra. Spero possa rientrare in futuro"

Italvolley: Zaytsev escluso dagli Europei, decisione definitiva

L'Italvolley non potrà contare su Ivan Zaytsev al prossimo Europeo. Lo schiacciatore e opposto azzurro è stato escluso dalla lista dei convocati per il caso legato all'utilizzo di un paio di scarpe diverso da quelle dello sponsor tecnico della Fipav. A comunicare la decisione è stato il ct Blengini: "E' evidente e inevitabile che Ivan non possa rientrare in gruppo con l'obiettivo di tutelare la squadra. Spero possa rientrare in futuro".

Mentre in molti aspettavano e auspicavano a un dietrofront, è arrivata la rottura tra le parti. "Per quest'estate non ci sono le condizioni per cui Ivan possa rientrare in gruppo - ha spiegato il ct Blengini -. L'obiettivo primario è di tutelare la squadra e il lavoro svolto, ma mi auguro che risolto il problema l'atleta possa in futuro essere nuovamente a disposizione della Selezione Nazionale".

L'Italvolley quindi proseguirà la preparazione al prossimo Europeo senza una delle sue stelle. L'esclusione questa volta è definitiva dopo la prima convocazione revocata e l'inserimento nei panni di mediatore del presidente del Coni, Giovanni Malagò. Al centro della contesa il fornitore tecnico personale di Zaytsev differente rispetto a quello della Federazione. Una mediazione che non ha portato al lieto fine.

TAGS:
Volley
Italia
Europeo
Zaytsev
Blengini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X