TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Sci, Paris e il sogno Olimpico: "Spero di essere così in forma"

A Bormio il successo dell'azzurro in discesa: "Ho preso dei rischi"

"Sono felice per la vittoria su uno dei tracciati che preferisco: sulla Stelvio bisogna sempre spingere e prendersi dei rischi". Così un raggiante Dominik Paris commenta la vittoria nella discesa libera di Bormio valida per la Coppa del Mondo di sci. L'azzurro, al secondo successo sulla Stelvio, ha preceduto di appena 4 centesimi il fuoriclasse norvegese Aksel Svindal. "Le condizioni della pista erano buone, sono contento di quello che ho fatto".

Quattro centesimi su Svindal sono pochi, ma sono tantissimi in termini di risultato. Battere i norvegesi è sempre difficile perché sono veloci e continuano a crescere", ha aggiunto l'azzurro al sito Fisi.

Riavvolgendo il nastro della sua gara, Paris ha sottolineato: "Nell'ultima parte della pista ho fatto la differenza. La neve era diversa dalle prove, peccato per la prova dei miei compagni. Domani in combinata mi divertirò nello slalom". Un successo che proietta Paris fra i potenziali favoriti per le Olimpiadi, ma l'azzurro ha subito frenato gli entusiasmi: "Manca ancora molto, ma spero di confermare questo stato di forma".

Deluso invece Peter Fill, che ha commentato così la sua prova: "Sicuramente non sono soddisfatto della gara, mi aspettavo qualcosa di più dopo le prove. Non so spiegarmi il ritardo perché non ho sciato male. Le condizioni della neve sono cambiate e non sono riuscito ad adattarmi. Finalmente è arrivata una vittoria per l'Italia, ce la meritiamo e ci darà una spinta per continuare cosi'".

TAGS:
Paris
Bormio
Stelvio
Sci

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X