MotoGP, la Suzuki annuncia Rins

Contratto di due anni per lo spagnolo: sarà il compagno di Iannone

Rins (LaPresse)

Adesso è ufficiale: sarà Alex Rins il secondo pilota della Suzuki per il prossimo campionato della MotoGP. Il ventenne spagnolo, in arrivo dalla Moto2 dove è in testa alla classifica mondiale, prenderà il posto di Aleix Espargaro al fianco del nostro Andrea Iannone. Per lui contratto di due anni fino al 2018. Si completa così lo schieramento di tutte le squadre ufficiali per il 2017 con tante novità di formazioni.

“Alex Rins è un giovane che ha già dimostrato tanto talento. Sempre nelle prime posizioni al suo debutto in ogni classe, è il tipo di pilota che volevamo per il nostro futuro. Con Iannone andrà a comporre una combinazione perfetta per la nostra sfida. I nostri due portacolori in pista e l’ulteriore sviluppo della GSX-RR potranno aiutarci ad arrivare ai massimi livelli. Ci dispiace per Aleix, non è stata una scelta facile e vorremmo ringraziarlo per il suo duro lavoro e la passione che ha continuato a mettere. Gli auguriamo tutto il meglio per il futuro e lo sosterremo come prima per ottenere i massimi risultati fino a termine stagione”, ha detto il team manager Davide Brivio.

TAGS:
MotoGP
Rins
Suzuki
Espargaro
Iannone