Moto2, Assen: prima vittoria per Nakagami

Zarco è secondo, Morbidelli torna finalmente sul podio

Moto2, Assen: prima vittoria per Nakagami

In Moto2 prima vittoria in carriera per il giapponese Takaaki Nakagami. Ad Assen a due giri dal termine bandiera rossa per pioggia, quindi vale la classifica della tornata precedente. Secondo è Johann Zarco (+2.435), che raggiunge in testa alla classifica Alex Rins (6°). Franco Morbidelli (+5.670), dopo due quarti posti quest'anno, riesce finalmente a salire sul podio. Dietro di lui c'è il britannico Sam Lowes e il bravissimo Lorenzo Baldassari.

A ventiquattro anni, dopo 111 gare disputate, Nakagami riesce a vincere nel motomondiale. Stavolta il giapponese non si fa recuperare sul finale, perché la bandiera rossa sventola prima che Zarco possa tentare un disperato attacco all'ultimo giro. Grande gara di Morbidelli che parte piano, rimane qualche giro in quinta posizione e poi risale il gruppo fino alla testa. Quattro piloti davanti, ma Thomas Luthi va per terra alle prime gocce di pioggia e allora il gioco per il podio è fatto. Assen conferma la sua imprevedibilità, con gara iniziata sotto il sole e finita sotto l'acqua. In classifica, come detto, Zarco (126) raggiunge Rins. Campionato apertissimo, a soli cinque punti di distacco c'è Sam Lowes.

TAGS:
Moto2
Assen
Morbidelli
Baldassarri
GP Olanda
Rins