Roma, Perotti invita Suso: "Vieni qui a giocare con me"

L'argentino ha scherzato su Instagram con il milanista

Roma, Perotti invita Suso: "Vieni qui a giocare con me"

Un gioco di mezza estate, una battuta che in tempo di calciomercato non passa inosservata. Perotti e Suso, Roma e Milan: due giocatori e due società che nelle ultime settimane sono stati accostati spesso in entrambe le direzioni. E allora il messaggio di Perotti allo spagnolo del Milan, in risposta a una Story su Instagram, non passa inosservata: "Vieni a giocare nella Roma con me". Suso piace a Monchi, ma di concreto non c'è nulla.

I giallorossi sugli esterni sono a posto, semmai è al Milan che nei giorni scorsi è stato accostato anche Perotti prima dell'accelerata su Bernard. E lo stesso Suso in una recente intervista è stato chiaro: rinnovo in vista dopo che i rossoneri hanno rispedito al mittente cinque offerte facendolo sentire importante. Che tra queste ce ne fosse una della Roma è probabile, ma non sicuro. In fin dei conti cambia poco, però il corteggiamento resta nell'aria e basta un semplice messaggio sociale per scatenare fantasie di mercato.

"Colpa" di Instagram e delle sue Stories a cui Perotti, nello spostamento da Boston al New Jersey, si è affidato chiedendo ai followers di porgli una domanda. Nella lista è arrivato l'invito scherzoso di Suso "Basta con questo gioco, hai due figli" e la pronta risposta "Vieni a giocare con me nella Roma".

TAGS:
Mercato
Roma
Milan
Perotti
Suso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X