Juve, missione Champions: tenere Pogba e... Morata

I bianconeri pronti ad offrire 25 milioni al Real per tenere l'attaccante spagnolo

Juve, missione Champions: tenere Pogba e... Morata

Con il campionato praticamente in tasca, la Juve pensa già alla prossima stagione e in particolare a come dare un nuovo assalto alla Champions League. I punti fermi sono Dybala e Pogba, la speranza è di affiancare loro, di nuovo, Alvaro Morata. Come confermare l'attaccante spagnolo, sul quale pende la recompra del Real Madrid. L'idea che sta maturando è quella di offrire al Real Madrid una cifra importante, attorno ai 25 milioni, per tenersi l'attaccante.

Ricordiamo che il Real Madrid ha la facoltà di ricomprarsi Morata per 30 milioni di euro a fine stagione. Il fatto è che la partenza di Alvaro costringerebbe la Juventus a buttarsi con forza su un top player dell'attacco. L'obiettivo sarebbe Cavani, che ha però 29 anni e costa tanto, tantissimo. E allora sta maturando l'idea di sedersi al tavolo con Florentino ed aggiungere ai 20 milioni pagati due anni fa altri 25 milioni per convincere il Real a lasciare Morata definitivamente ai bianconeri. Tra l'altro questi 25 milioni sarebbero su per giù la plusvalenza che la Casa Blanca spera di realizzare dopo aver riscattato Morata e averlo rivenduto, magari in Premier League.

L'altro settore caldo sarà quello del centrocampo. Allegri l'ha detto chiaro: rifiuterebbe anche 100 milioni di euro pur di tenersi Pogba. E la permanenza del francese è sempre più probabile. Attorno a lui servono rinforzi, anche per l'infortunio di Marchisio. Il sogno, non segreto, resta sempre Mkhitaryan e con lui Isco. Poi c'è Kanté, che il Leicester venderà solo a caro prezzo. Sfumate invece le piste Gundogan e Verratti, si proverà con il Bologna per Diawara.

In difesa l'obiettivo sarà quello di blindare tutti. Bonucci, innanzitutto, da trattenere nonostante le sirene blues di Conte. Barzagli rinnoverà. Il nome importante è Hummels, quello più realizzabile Benatia, mentre per la fascia Allegri apprezzerebbe l'arrivo di De Sciglio. Tante mosse con un solo obiettivo: la Champions.

TAGS:
Juve
Morata
Pogba