Wanda Nara: "Due grandi squadre su Icardi, valutiamo il futuro"

La moglie agente del calciatore: "Lui pensa solo a questi colori, valutiamo"

Wanda Nara: "Due grandi squadre su Icardi, valutiamo il futuro"

Il ciclone Wanda Nara torna a scuotere l'ambiente nerazzurro. Anche se stavolta lo fa con una piccola punturina, volta ovviamente a far ridecollare la questione legata al rinnovo di Mauro Icardi. Da parte dell'Inter, nelle ultime settimane, anche pubblicamente è arrivata l'apertura a aprire la trattativa per il prolungamento del contratto del capitano che, ricordiamo, nell'ottobre 2016 ha firmato un rinnovo fino al 2021 da 5,5 milioni di euro a stagione, con una clausola rescissoria valida solo per l'estero da 110 milioni attivabile solo dall'1 al 15 luglio 2018.

Ora la moglie-agente dell'argentino, intervistata dal Corriere dello Sport, torna alla carica, spiegando che su Icardi si è manifestato l'interesse di due big del calcio europeo. Non fa nomi, Wanda, ma tanto basta per accendere un campanello d'allarme in casa Inter: "Non ho incontrato il ds Ausilio, ma ci sentiamo spesso al telefono. Lui sa quello che penso io e io so la posizione sua e della società. In quest'ultimo periodo si sono avvicinate un paio di squadre importanti che hanno dimostrato di apprezzare Mauro. E io che mi occupo del suo futuro devo almeno ascoltarle, valutare le condizioni e la situazione".

Wanda, però, spiega anche il grande attaccamento di Icardi ai colori nerazzurri: "Anche in passato avevano bussato top club, ma Mauro ha sempre scelto l'Inter. Lui ha fatto tantissimo per questi colori, non ha mai avuto dubbi su che maglia volesse indossare. È stato scelto come capitano a 22 anni, a differenza di quanto si dica ha un ottimo rapporto coi compagni. Lui vuole il bene dell'Inter, come lo vuole Ausilio. Ma io, e solo io, mi occupo del futuro di Mauro e quindi devo valutare le opzioni: tutto passa da me, chi vuole Icardi deve bussare alla mia porta".

Spazzate via le voci, dunque, su un avvicinamento a Mino Raiola: "Nutro grande rispetto per Mino, ma sono in tanti quelli a cui piacerebbe lavorare con Mauro. Ma il suo procuratore sono io". E sul piatto del rinnovo c'è anche la questione clausola. Chi vuole Icardi, a luglio, lo potrebbe prendere per 110 milioni. Wanda Nara spiega: "Penso che l'Inter sia felice che un suo giocatore abbia acquistato tanto valore. 110 milioni sono moltissimi soldi. Il club pensa di alzarla? Non credo sia quello il problema, comunque ne discuteremo e vedremo. Di sicuro con la clausola tutto è più chiaro".

Alla luce di queste parole è chiaro che nelle prossime settimane verrà fissato un appuntamento tra i dirigenti nerazzurri e la Nara, per abbozzare l'accordo sul rinnovo. L'Inter punta ad alzare sia l'ingaggio del giocatore sia la clausola di rescissione. Un accordo è possibile.

TAGS:
Icardi
Wanda nara
Inter

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X